Stefano Tacconi sta meglio, l’annuncio del figlio sui social: “Inizia a camminare”

L'ex calciatore è seguito dai medici dell'ospedale di Alessandria, dov'è stato trasferito dal nosocomio di Asti a causa di un ricovero in emergenza per emorragia cerebrale per la rottura di un aneurisma.

Stefano Tacconi - Foto di Ansa Foto
Stefano Tacconi – Foto di Ansa Foto

Le condizioni di Stefano Tacconi stanno man mano migliorando. L’ex portiere della Juventus sta riprendendo a camminare man mano, come ha dischiarato sui social il figlio Andrea: “Papà inizia piano piano a camminare. Emozione unica”. 

L’ex calciatore è seguito dai medici dell’ospedale di Alessandria, dov’è stato trasferito dal nosocomio di Asti a causa di un ricovero in emergenza per emorragia cerebrale per la rottura di un aneurisma.

Stefano Tacconi si era sentito male poco prima di un’ospitata alla rassegna La giornata delle figurine e a un evento del comitato locale della Croce Rossa italiana. A maggio il suo medico non aveva affatto rasserenato i suoi fan, spiegando che le condizioni dell’ex portiere potevano “evolvere rapidamente sia in senso positivo sia in senso negativo, purtroppo”.

Stefano Tacconi: la felicità dei tifosi sui social

Poi oggi, dopo lunghi mesi di silenzio, la notizia data dal figlio Andrea ha reso felice il popolo dei tifosi sul web. “La più bella notizia che oggi avrei voluto sentire. Campioni come Stefano Tacconi sono invincibili”, si legge tra i commenti.

È un bellissimo Natale di Natale. Non abbiamo mai perso la speranza di rivedere il nostro Stefano in piedi”, scrive un altro utente.