TikTok, provvedimenti contro i minori: adesso non sarà più possibile farlo

TikTok deve continuare ad abbottonarsi ed evitare sanzioni: presi ulteriori provvedimenti a tutela dei minori che utilizzano l’app

L’applicazione più famosa al mondo deve ridimensionarsi se non vuole sanzioni di miiliardi di dollari. La questione minori è già stata affrontata in passato con l’introduzione dell’obbligo di indicare l’età, adesso c’è un ulteriore passo.

TikTok 19102022 inews24.it
(@ANSAFOTO)

È diventata l’applicazione più scaricata al mondo nonostante Mark Zuckerberg abbia provato a mettere i bastoni tra le ruote alla società imitandone i contenuti, ma TikTok ha retto e non ha intenzione di lasciarsi spezzare dall’azienda statunitense. Proprio per abbottonarsi quanto più possibile, l’applicazione ha intenzione di non inciampare in sanzioni che potrebbero riguardare i minori o la privacy ed ha deciso di prendere ulteriori provvedimenti.

A breve, infatti, per i minori non sarà più possibile fare dirette (o perlomeno per coloro che non hanno mentito sulla propria età sull’applicazione). La piattaforma, infatti, ha deciso di aumentare i requisiti di età per andare in live ed applicare restrizioni per soli adulti. Per motivare la scelta, TikTok ha fornito alcuni esempi come quello di comicità più adatta ai maggiori di 18 anni o addirittura “se un host volesse raccontare un’esperienza di vita particolare potrebbe essere maggiormente sé stesso sapendo che la conversazione è diretta soltanto agli adulti”.

L’obiettivo della piattaforma è chiaro: rendere tutti liberi di poter parlare senza evidenti censure per motivi di sicurezza ed abbottonarsi con eventuali denunce a riguardo.

TikTok, la novità sulle dirette: adesso sarà possibile essere fino a 5

TikTok
Logo TikTok (Pixabay)

TikTok ha deciso di rinnovarsi e diventare quanto più simile a Twitch per le live. In particolare, ha deciso di aggiungere la funzione MultiGuest, pensata proprio per gli streamer e per le live con più ospiti. Sarà possibile, infatti, poter ospitare fino a 5 utenti collegati contemporaneamente. Un’altra novità ancora riguarda i content creator che potranno filtrare i commenti ricevuti rimuovendo in automatico tutti quelli contenenti parole a loro non desiderate o ritenute inappropriate.

Sembrerebbe che all’insediamento di queste novità manchi poco: TikTok ha dato come data il 23 novembre 2022, momento dal quale si avrà accesso a tutte le nuove funzioni che renderanno l’applicazione ancora più fluida.