Harry Potter, fan in lutto: è morto uno degli attori più amati

Harry Potter, fan in lutto: è morto uno degli attori più amati. Una delle saghe più popolari nella storia del cinema perde un pezzo importante

Sono passati 21 anni da quando la prima volta il pubblico lo ha ammirato al cinema, ma il mito di Harry Potter tra film e libri è sempre vivo. Ecco perché oggi per i fan è un momento triste perché a 72 anni è scomparso Robbie Coltrane, l’attore che aveva vestito i panni del mezzo gigante Rubeus Hagrid.

Harry Potter, fan in lutto (ANSA)

Da tempo era malato, colpito da una forma aggressiva di osteoartrosi che lo aveva costretto negli ultimi anni a sottoporsi ad una serie di interventi chirurgici. La malattia alla fine ha avuto la meglio e si è spento in on ospedale scozzese vicino a casa come ha anticipato l’Hollywood Reporter: “L’amato attore scozzese Robbie Coltrane è morto oggi a 72 anni. Ce lo ha confermato adesso il suo agente”.

Harry Potter, fan in lutto: Robbie Coltrane ha recitato anche in due film di 007

Nato in Scozia il 30 marzo del 1950, Robbie Coltrane era il nome d’arte di Anthony Robert McMillan. Figlio di un medico (morto acncora giovane per un tumore) e di un’insegnante, si era diplomato alla Glasgow Art Schoole specializzato presso il Moray House College of Education di Edimburgo.

Poi si era trasferito a Londra comparendo in diversi film per la tv, tra cui Flash Gordon, Blackadder e Keep It in the Family. Il primo ruolo importante nel 1993, quando interpretò il dottor Edward “Fitz” Fitzgerald, uno psicologo criminale nella serie Cracker di Jimmy McGovern, in onda fino al 2006. Poi l’ingaggio in due film di James Bond (GoldenEye e Il mondo non basta), ma il vero boom è arrivato con Harry Potter.

Coltrane fui scelto per interpretare Rubeus Hagrid e contribuì al successo mondiale della saga. Cominciò con Harry Potter e la pietra filosofale nel 2001 e da allora è stato il grande gigante barbuto con la passione per i draghi. E così è andato avanti fino agli ultimi due capitoli, Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1 e Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2

Robbie Coltrane è morto a 72 anni (ANSA)

J.K. Rowling, autrice di tutti i romanzi del maghetto, lo ricorda così: “Non conoscerò mai più nessuno lontanamente come Robbie. Era un talento incredibile, unico, e sono stato fortunato a conoscerlo, lavorare con lui e ridere a crepapelle con lui. Mando il mio affetto e le più sentite condoglianze alla sua famiglia, soprattutto ai suoi figli”.