Raffaella Carrà, terribile gesto danneggia la sua memoria: è successo in Spagna! – VIDEO

Dalla sua morte, Raffaella Carrà è stata omaggiata in ogni maniera possibile e non solo in Italia, ma anche in Spagna dov’è avvenuto qualcosa di ripudiante

Una grande perdita per la storia del mondo dello spettacolo italiano e non solo. Notoriamente Miss tuca tuca era molto legata anche al popolo spagnolo che non è stato in grado di conservarne la sua memoria.

Sanremo 2014, Raffaella Carrà durante la serata di apertura della kermesse musicale (foto ANSA/CLAUDIO ONORATI).
Sanremo 2014, Raffaella Carrà durante la serata di apertura della kermesse musicale (foto ANSA/CLAUDIO ONORATI).

È passato ormai più di un anno da quando Raffaella Carrà è silenziosamente scomparsa lasciando un vuoto nel cuore di tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerla e tutti coloro che l’hanno conosciuta tramite l’arte che ha portato nel mondo dello spettacolo. Dalla notizia della sua morte, in giro per l’Italia è stata una gara all’omaggio più bello da fare: in molte delle città italiane, infatti, specialmente quelle cui Miss Tuca Tuca era legata, sono state tante le iniziative per commemorarla.

Come se non bastasse, in TV ancora oggi viene omaggiata trasmettendo parti delle sue vecchie trasmissione, così che il suo ricordo possa essere sempre perfettamente vivido. Non solo l’Italia, anche la Spagna è molto legata alla figura della regina della TV tanto da decidere di omaggiarla a modo loro, fin quando qualche testa scapestrata non ha deciso di rovinare tutto.

Raffaella Carrà, rovinata un’opera a lei dedicata: adesso c’è il disegno di una svastica

Questa mattina Barcellona si è risvegliata con un terribile atto vandalico da parte di ignoti che hanno deciso di disegnare una svastica sull’opera realizzata da TvBoy. Lo street artist ha promesso di rifarla nel più breve tempo possibile e renderla ancora più bella: “L’amore è più forte dell’odio. Quando c’è un momento di incertezza i vecchi mostri riaffiorano. Come il nazismo, il fascismo e le politiche di odio verso tutto ciò che è considerato diverso. Non ci facciamo intimidire e non molliamo! Dipingerò di nuovo!”.

Non è ovviamente un caso sapere che un anno fa, il 31 agosto, era già stata rovinata un’opera di TvBoy che raffigurava Raffaella Carrà, ma allora con scritte omofobe.