Whatsapp sparisce per sempre, terrore tra gli utenti: è tutta colpa di Telegram

Whatsapp sparisce per sempre, terrore tra gli utenti: è tutta colpa di Telegram. Clamorosa svolta per gli utenti, nessuno poteva immaginarlo

Ormai lo abbiamo capito da tempo: la battaglia che si combatte tra le app di messaggistica è dura e senza esclusione di colpi. Molti fino ad oggi hanno preferito Whatsapp a tutto il resto della concorrenza, ma ora rischia di sparire per sempre, surclassata da Telegram.

Whatsapp sparisce per sempre (Pexels)

Lo dimostra il nuovo aggiornamento dell’app nata nel 2013 e che ha preso sempre più piede tra gli utenti. Tantissime novità molto pratiche che rischiano di far sparire tutto il resto. A cominciare dalla rinnovata piattaforma emoji aperta, nella quale tutti possono caricare set personalizzati. Nuove emoji animate che possono essere aggiunte nel testo dei messaggi e nelle didascalie dei media

In particolare, gli utenti Premium hanno la possibilità di sbloccare 10 set di emoji personalizzate iniziali (con più di 500 emoji Premium) e molte altre arriveranno. In pratica quando un utente inizia a digitare per scrivere un messaggio, il pulsante Sticker si trasforma in un pulsante Emoji e apre il pannello delle immaginette. inoltre sono possibili scorciatoie digitali per trovare subito l’emoji più appropriata al messaggio. E anche la sezione delle GIF ne contiene ora migliaia.

Whatsapp sparisce per sempre, terrore tra gli utenti: come funzionano tutte le novità

Ma non è tutto, perché sono arrivati vantaggi incredibili per gli utenti Premium che ora hanno a disposizione una nuova impostazione. Consente di controllare chi può inviare loro messaggi vocali e videomessaggi. Sarà possibile scegliere persone o gruppi specifici di utenti che non possono mai oppure possono sempre inviare messaggi vocali.

Inoltre se un utente è già cliente Telegram Premium, adesso può condividere la sua esperienza con amici, familiari e colleghi mandando loro un abbonamento prepagato (per 3, 6 o 12 mesi) con uno sconto. Basterà aprire il profilo di un utente e scegliere ‘Regala Premium’. L’abbonamento arriverà immediatamente con un messaggio speciale nella vostra chat con quell’utente, sotto forma di confezione regalo animata.

Telegram down
(@Pixabay)

Attualmente Telegram Premium in Italia costa 5,99 euro al mese, ma in alcuni casi è possibile ottenere l’abbonamento a pagamento Premium scontato a 3,99 euro al mese.
Per aderire allo sconto di 2 euro, l’utente dovrà installare l’app Telegram direttamente dal sito ufficiale o abbonarsi tramite Telegram Desktop.