Cercate nelle vostre tasche: questa moneta può garantirvi quasi 5 mila euro!

Un pezzo preziosissimo di numismatica, ma non introvabile, potrebbe garantire a chiunque un introito enorme: ecco di quale parliamo

I collezionisti di monete sono sicuramente tra i cacciatori di rarità e di oggetti preziosi più attivi al mondo. Tantissime le possibilità di reperire pezzi pregiati relativi a vecchi coni e denaro antico.

monete
Pezzi pregiati di monete (Pixabay)

Non sempre il valore di una moneta rispecchia l’epoca o il valore monetario della stessa. Bensì sono altri i parametri per farla diventare un tesoro da collezione: la reperibilità a livello globale, le basi d’asta e anche le condizioni dell’oggetto stesso.

Anche le nostre vecchie ed amate Lire vantano dei pezzi pregiati che oggi valgono molti soldi. È il caso di una moneta apparentemente comune e neanche così affascinante a livello estetico, che però ha avuto una crescita esponenziale a livello di pregio.

La 10 Lire con la spiga che può arricchire coloro che la posseggono

Il paradosso è che oggi, alcune monete che un tempo avevano un valore economico bassissimo, oggi possono valere molto come pezzo da collezione.

Come le vecchie 10 Lire, le quali risultano quelle con il valore più alto raggiunto nella storia, con la prima che fu realizzata che prendeva il nome di Olivo, sviluppata dal 1946 al 1950. Una moneta di questo tipo può raggiungere un valore molto alto, anche se dipende da alcuni fattori fondamentali con particolare attenzione al esemplare del 1947.

In particolare ci si riferisce alla 10 Lire con il disegno della spiga su una delle facce. Un pezzo un tempo molto reperibile, oggi assolutamente di valore. Se in uno stato ottimale, come gli esperti usano dire in Fior di Conio, la moneta può raggiungere un valore intorno ai 4.500 euro. Se invece non conservata in maniera ottimale, la cifra scenderebbe a massimo 2.500 euro.

10 lire
Le 10 Lire con la spiga (websource)

Ovviamente reperire una moneta da 10 Lire oggi, in buono stato di conservazione, appare piuttosto complicato. Si tratta di una piccola rarità, anche se non proprio introvabile. Non è da escludere che possiate reperirla in casa vostra, magari come lascito di parenti anziani o di un trasloco compiuto parecchi anni fa. Insomma, cercare non costa nulla, anzi, potrebbe valere una piccola fortuna.