Benedetta Rossi furiosa: la nota food blogger vittima di una maxi-truffa

Problemi in vista per Benedetta Rossi. La cuoca provetta di origine marchigiana ha denunciato pubblicamente la truffa di cui è stata vittima

Guai in vista per uno dei volti più apprezzati del mondo della cucina casalinga. Vale a dire Benedetta Rossi, cuoca provetta che è divenuta un volto noto per quanto riguarda i programmi gastronomici in TV.

benedetta rossi
Benedetta Rossi (Instagram)

La protagonista del programma Fatto in casa per voi è una food blogger di successo, tanto da essere un punto di riferimento per chi intende mettersi alla prova come cuoco in casa propria. Ma Benedetta Rossi ha subito nelle scorse ore un tentativo di truffa molto serio.

La Rossi infatti è l’ennesima vittima di una sorta di furto di immagine attuato sul web. La donna ha visto segnalarsi da alcuni fan il proprio volto per sponsorizzare un prodotto on-line, senza però aver mai dato il proprio consenso.

Il volto di Benedetta Rossi utilizzato contro il proprio consenso informato

Benedetta Rossi in pratica compare come testimonial di un sito che sponsorizza e propone prodotti per dimagrire, da acquistare proprio via telematica. Una vera e propria sorpresa per la food blogger che non ha mai approvato questa attività.

“Benedetta Rossi, che ha perso 12 kg, ha condiviso la sua ricetta segreta con tutto Internet”. Questo il messaggio che compare in alcuni banner pubblicitari sul web, con il volto ed il nome della Rossi in bella mostra.

truffa rossi
Il messaggio di truffa con Benedetta Rossi (websource)

La donna marchigiana ha subito denunciato la truffa, ovvero l’utilizzo improprio e senza consenso informato di Benedetta Rossi e della sua immagine per sponsorizzare dei prodotti, tra l’altro non bene identificati negli spazi pubblicitari acquisiti.

La stessa food blogger di Food Network ha pubblicato sul suo profilo Instagram il banner pubblicitario incriminato. Benedetta Rossi ha dunque annunciato a chi la segue di non credere a tale reclame, visto che non ha mai dato il suo consenso.

Non solo Benedetta Rossi. Questo tipo di truffa on-line ha colpito anche altre donne note del mondo dello spettacolo, sempre per sponsorizzare particolari prodotti di dimagrimento: prima di quest’ultima anche Mara Venier, Geppi Cucciari e Katia Follesa sono comparse a sorpresa e contro il loro benestare.