Mara Venier alla conduzione di Sanremo? L’annuncio chiarisce tutto

Sono anni che si vocifera di Mara Venier alla conduzione di Sanremo, cosa c’è di vero? L’annuncio delle ultime ore chiarisce tutto

A tutti piacerebbe vedere la padrona di casa di Domenica In sul palco del Teatro Ariston di Sanremo, basti pensare a quanti telespettatori ha fatto sognare scendendo le scale nel 2020 per un’ospitata con Amadeus.

Amadeus e Mara Venier
(@ANSA)

Mara Venier è stata intervistata da TV Sorrisi e Canzoni in vista del mese di settembre che la vedrà nuovamente protagonista con Domenica In. È d’uopo ricordare che il programma della conduttrice veneta è stato l’unico ad andare ancora in onda anche durante il periodo Covid quando gli italiani erano inizialmente in balia del caos e senza alcuna certezza del virus che si era appena diffuso.

Questo vale a dire che la Venier ha grande stoffa e dalla Rai lo sanno, ormai da anni, visti e considerati i tanti anni maturati all’interno della TV di Stato senza mai lasciare i vertici a bocca asciutta. Per i telespettatori è normale porsi la domanda: “Perché non ha mai presentato il Festival di Sanremo?” una risposta è arrivata dalla diretta interessata.

Mara Venier a Sanremo? “A me piace stare seduta a chiacchierare”

Mara Venier
Mara Venier (Ansafoto)

È la stessa Mara Venier a spiegare a TV Sorrisi e Canzoni il perché non ha mai voluto scendere sul palco del Teatro Ariston nei panni di conduttrice: “Fossi matta. Non sono una da Sanremo: a me piace stare seduta, chiacchierare. Lì, con tutti gli occhi puntati addosso, mi verrebbe un’ansia incredibile, peggio che al matrimonio di Matano”. Proprio a proposito del matrimonio tra Alberto Matano e suo marito Riccardo, la conduttrice ha raccontato come l’ha saputo: “Due mesi fa a cena, con Alberto e Riccardo, si era parlato del loro amore e io ho chiesto: ‘Allora? C’è una data?’. Ma Alberto mi aveva risposto che Riccardo non era interessato. Invece, il giorno dopo, ricevo una bella sorpresa: sul cellulare mi arriva un suo messaggio. E sì, la data c’era”.

Sul matrimonio di Alberto Matano ha parlato della difficoltà nel celebrarlo: “Faticoso come fare sette puntate di ‘Domenica In’. All’inizio pensavo di dover preparare un discorso serio, romantico, pomposo. Quindi mi sono messa a studiare, ho letto miliardi di poesie d’amore su Internet, ho attraversato tutti gli stati emotivi. Ma poi mi sono detta: ‘Devo essere me stessa, quindi racconterò semplicemente com’è andata’”.