“Mi hanno diagnosticato un tumore”, confessione da brividi di un celebre volto di X Factor

“Mi hanno diagnosticato un tumore”, confessione da brividi di un celebre volto di X Factor. Un aspetto della sua vita privata che ha sorpreso tutti

Ruggero Pasquarelli, cantante e attore italiano apprezzatissimo in Sud America grazie alle interpretazioni nelle serie Disney Violetta e Soy Luna, ha raccontato di aver vissuto momenti terribili quando aveva 14 anni a causa di un cancro.

X Factor
X Factor (AnsaFoto)

E’ sicuramente uno dei cantanti italiani più famosi del momento in Argentina e nell’intero Sud America. Stiamo parlando di Ruggero Pasquarelli, interprete di Federico Paccini nella famosissima serie Disney Violetta, al fianco di Tini Stoessel, ormai una star mondiale. Il cantante e attore italiano ha poi vestito i panni di Matteo Balsano in Soy Luna, con Karol Sevilla.

Dal 2020 anche la sua carriera musicale ha spiccato il volo. Pensare che prima di affermarsi in Argentina, aveva provato a  sfondare tramite X Factor, non superando tuttavia i serratissimi provini.

Il suo primo album da solista ha raggiunto vette importanti in Sud America due anni fa, rendendolo un volto popolare. Ad ingigantire il tutto ci ha pensato anche la love story con Cande Molfese, collega sul set di Violetta. Hanno fatto coppia fissa dal 2012 al 2020, prima di separarsi un po’ a sorpresa, infrangendo i sogni dei fan.

“Mi hanno diagnosticato un tumore”: la confessione di Ruggero Pasquarelli sconvolge i fan

Ruggero Pasquarelli
Ruggero Pasquarelli in Soy Luna (Ansafoto)

Intervistato dal programma tv argentino PH Podemos Hablar, Ruggero Pasquarelli ha svelato però un particolare della sua vita privata che in pochi conoscevano. A 14 anni gli è stato diagnosticato un linfoma al braccio, un tumore benigno della pelle. Dopo essersi accorto di avere lividi e strani pigmenti ha effettuato dei test specifici per andare a fondo.

Secondo quanto rivelato, la sua famiglia in quel momento gli ha tenuta nascosta la verità per non farlo preoccupare. Solo diversi anni dopo ha realmente scoperto cosa ha avuto e oggi ne porta i segni con una profonda cicatrice sul braccio.

Fortunatamente l’operazione per rimuovere il cancro è andata nel migliore dei modi e a parte il ricordo sulla pelle non ci sono state ulteriori conseguenze. Ruggero è in grande forma e pronto a conquistare nuove platee, sia musicali che televisive. Una vicenda che l’ha reso ancora più forte e determinato.