Controllate nelle vostre tasche: questa moneta vale una fortuna!

Arriva la notizia della iper valutazione di una moneta, non così antica, che potrebbe far diventare ricco colui che la possiede

Una delle passioni più antiche e particolari riguarda la numismatica. Vale a dire la collezione di numerose monete prestigiose e rare, con un valore economico sempre in crescita e dipendente dalle particolarità dei pezzi.

monete
Gruppo di monete (Pixabay)

In tal senso arriva una notizia che potrebbe interessare sia gli appassionati di monete, sia coloro che in casa hanno ancora qualche pezzo del vecchio conio. Una moneta d’argento, appartenente alle collezioni della Lira italiana, potrebbe farvi diventare ricchi e benestanti.

Una fortuna raccolta in un pezzo ben preciso: la cosiddetta 100 Lire Minerva. Una moneta ricercata, ma che può valere tanto se possiede una particolarità, un dettaglio ben preciso che farà impazzire le aste numismatiche.

Quanto vale la 100 Lire Minevra di prova risalente agli anni ’50

In particolare l’aggiornamento sulle valutazioni delle monete antiche parla della 100 Lire Minerva di prova del 1954. Ovvero il prototipo iniziale della moneta d’argento che è poi diventata a tutti gli effetti la più diffusa nel nostro paese.

100 lire minerva
Le 100 Lire Minerva (Youtube)

La 100 Lire Minerva porta incisa da un lato una testa muliebre laureata girata a sinistra e attorniata dalla scritta REPVBBLICA ITALIANA. In basso sono presenti i nomi degli autori Romagnoli e Giampaoli seguiti dall’abbreviazione INC.

Dal lato inverso invece spicca l’iconica immagine della dea Minerva, in piedi, con una lancia a sorreggerne il peso, stretta nella mano sinistra, e un ramo di una pianta di alloro nella destra. A sinistra della dea il valore nominale della moneta, a destra la R simbolo della zecca di Roma. In esergo il millesimo dell’anno di conio 1954 e in basso, a destra, lungo il bordo il segno che può farti diventare davvero ricco: la scritta PROVA.

Chi trova questa moneta con determinati dettagli ha in pugno una fortuna. Si tratta di un conio rarissimo, di indice R3. La valutazione “standard” di una 100 Lire Minerva 1954 Prova in ottimo stato è di 3.000 Euro, ma diverse fonti riferiscono che la richiesta di questa moneta da parte dei collezionisti è talmente alta che di recente sia stata venduta anche a 200.000 Euro nelle ultime aste.