Meteo, l’anticiclone pronto a cedere: tornano i temporali in Italia

In queste ore sta cambiando lo scenario meteo sulla penisola italiana. Sul paese ben presto potrebbero tornare i temporali: cosa succede.

Ben presto il meteo italiano potrebbe cambiare la sua configurazione sulla penisola italiana. Infatti l’anticiclone potrebbe tornare a fare spazio a diverse precipitazioni, pronte a colpire diversi angoli del paese: tutti i dettagli.

Meteo
Come cambia la situazione meteorologica sul paese italiano (Via Pixabay)

Lo scenario meteorologico sul nostro paese è destinato a cambiare. Come avviene spesso nei mesi più cambi, questo accadrà sotto forma di temporali, grandinate e di un inevitabile calo delle temperature. Quindi nei prossimi giorni l’atmosfera assumerà connotati sicuramente diversi rispetto a quelli degli ultimi giorni, che ricordiamo essere governato dal rovente anticiclone Scipione. A causare questo cambio di configurazione ci penserà una vasta area di bassa pressione collocata sull’Europa centro-settentrionale i cui effetti cominciano a farsi sentire anche alle nostre latitudini.

Da questa regione infatti arriveranno spifferi più freschi e via via sempre più invadenti. Nei prossimi giorni l’Italia sarà raggiunta anche da una circolazione ciclonica che dalle regioni adriatiche del Nord scivolerà verso quelle del Centro-Sud. Questo mercoledì 8 giugno si aprirà con un’atmosfera tutto sommato tranquilla, salvo per la presenza di nubi sparse e per un contesto già decisamente più fresco al Nord e su parte del Centro. Nel pomeriggio alcune piogge potrebbero interessare Puglia e Molise. Scopriamo cosa sta succedendo sulle regioni italiane.

Meteo, primi spifferi ciclonici sul paese: cosa sta succedendo

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola (via Pixabay)

Nel corso di questo mercoledì 7 giugno avremo un anticiclone Scipione in decisa ritirata. Quindi avremo un deciso incremento dell’instabilità anche su parte del Centro-Sud, specie di giorno sulle zone interne. Allo stesso tempo un nuovo fronte inserito nel flusso occidentale raggiungerà il Nord Italia, con piogge e temporali pronti ad espandersi verso Nordest durante le ore serali. Questi fenomeni scivoleranno sulle regioni del Sud nel corso della giornata di giovedì. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione meteorologica inizialmente soleggiata. Il tutto cambierà a partire dalle ore pomeridiane con una tendenza a rovesci e i e temporali su Ovest Alpi. Questi fenomeni si estenderanno in serata anche su Lombardia e Nordest. Le temperature risulteranno in leggero calo, con massime pronte ad oscillare dai 25 ai 30 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una mattinata inizialmente soleggiata. Con l’avanzare delle ore avremo qualche rovescio locale pronto a colpire l’Appennino. Le temperature risulteranno in leggera diminuzione sulle regioni ad Est, con massime che andranno dai 25 ai 30 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione inizialmente soleggiata, salvo tanta variabilità sin dalle prime ore del mattino in Puglia. Altrove invece la situazione risulterà soleggiata sull’intero settore. Le temperature saranno anche qui in calo, con massime che oscilleranno dai 26 ai 31 gradi.