Cesena, bambino di 12 anni morto schiacciato da un muletto

Il ragazzino, approfittando di un momento di distrazione dei genitori, si sarebbe messo alla guida del mezzo.

Ambulanza (generica) - Foto di Ansa Foto
Ambulanza (generica) – Foto di Ansa Foto

Anselmo David, un bambino di dodici anni, è morto dopo essere stato schiacciato da un muletto che stava guidando nell’azienda agricola di famiglia a Sant’Andrea in Bagnolo, in provincia di Cesena.

Quando è salito sul mezzo, il ragazzino era solo. Percorsi alcuni metri il muletto si sarebbe ribaltato e lui sarebbe rimasto schiacciato. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che nulla hanno potuto, perché Anselmo era già morto.

Il bambino era figlio di una coppia di imprenditori agricoli e la tragedia è avvenuta nel suo primo giorno di vacanze dalla scuola.

La ricostruzione

Secondo le prime ricostruzioni la vittima avrebbe approfittato di un momento di distrazione della madre e del padre per mettersi alla guida del muletto, uno dei mezzi dell’azienda di famiglia. Mentre percorreva un tratto di terreno non rivestito da pavimentazione, il mezzo sarebbe finito con una ruota dentro al fossato di scolo che costeggia la strada. Un dislivello di non più di mezzo metro, che ha fatto ribaltare il muletto. A dare l’allarme sono stati i genitori che aspettavano Anselmo per pranzo