Un posto al sole, cambia la programmazione: saltano alcune puntate

Colpo di scena per tutti i fan di Un Posto al Sole, con due puntate che salteranno. Cambia la programmazione: scopriamo tutte le novità.

In queste ore è arrivato un improvviso cambio di programmazione per ‘Un Posto al Sole’. Infatti salteranno due puntate, un vero colpo basso per tutti i telespettatori. Andiamo quindi a vedere cosa succederà.

Un Posto al Sole
Quando saltano le puntate della soap (via Screenshot)

In questa settimana i telespettatori Rai hanno potuto capire che sarà un estate caldissima per ‘Un Posto al Sole‘ e non solo per il meteo che si preannuncia bollente. Infatti in ballo c’è la trama del bambino di Lara (Chiara Conti) e le vicende legate alla malavita, l’adrenalina è assicurata (insieme ad alcune sorprese “ad alto rischio”, secondo quanto si mormora). Inoltre saranno settimane particolari anche per quanto riguarda la programmazionedi Upas, in cui la soap partenopea di Rai 3 salterà l’appuntamento con i telespettatori per ben due giovedì.

Infatti le date da segnare sono 9 e 16 giugno, con Rai 3 manderà in onda degli importanti eventi sportivi legati all’atletica leggera, che occuperanno lo spazio solitamente riservato alla fiction di Palazzo Palladini. Inoltre al momento sembra proprio che gli episodi persi verranno recuperati. La prima data da segnare è il venerdì 17 giugno, quando la trasmissione partirà alle ore 20,25. Queste sono solo le prime indiscrezioni riguardanti la telenovelas. Vedremo in futuro quando sarà recuperato il secondo episodio.

Un Posto al Sole, Patrizio Rispo e la sua lotta contro il cancro: “L’ho sconfitto”

Un Posto al Sole, protagonista rivela: "Ho avuto due tumori"
Patrizio Rispo, protagonista di Un Posto al Sole (Instagram)

Nel corso di un’intervista a Il Mattino, Patrizio Rispo ha avuto modo di raccontare la sua battaglia contro il tumore. Infatti il protagonista di Un Posto al Sole ha iniziato la sua intervista affermando: “Ho avuto due tumori, che ho tolto proprio dieci giorni fa” – adesso però il peggio sembra passato, con l’attore che ha aggiunto – “Mi sento benissimo, mi hanno dimesso la mattina dopo l’intervento“. Il noto attore ha quindi continuato spiegando di essere stato operato all’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Infatti il nosocomio era dotato di una nuova tecnologia non invasiva a ultrasuoni focalizzati.

La diagnosi della malattia è arrivata circa sei anni fa, con l’attore che ha rivelato: “L’ho avuta quando mi chiesero di girare uno spot sulla prevenzione e da quel giorno, sono stato anche io sotto stretta sorveglianza‘. Inoltre riguardo l’operazione, Patrizio ha raccontato un particolare aneddoto affermando: “Ero in sala operatoria, quando andò via la corrente elettrica. Mi dissero di ritornare la sera, che con i generatori non avrebbero potuto procedere” – ha poi concluso – “la corrente elettrica, quella sera, non era ancora tornata: lo interpretai come un segnale di mia madre, che non voleva mi operassi“. La scelta di operarsi si rivelò giusta con l’attore che adesso si sente al meglio.