“Così giovane ma malata terminale”, il messaggio straziante di Lapo Elkann: lacrime sui social

“Così giovane ma malata terminale”, il messaggio straziante di Lapo Elkann: lacrime sui social. Una terribile storia che ha colpito tutti

Riflessioni scaturite da una visita in ospedale dove l’erede di casa Agnelli ha osservato la sofferenza di una madre nell’accarezzare i capelli della figlia 20enne, malata terminale.

Lapo Elkann
Lapo Elkann (AnsaFoto)

Estroverso, stravagante, ricco di talento, ma di sicuro dall’animo molto sensibile. Lapo Elkann è un personaggio in grado di esprimere il proprio lato più umano in tanti modi, anche attraverso l’uso dei social. Proprio in queste ore ha affidato a Twitter una riflessione molto profonda sul senso della vita, scaturita dalla semplice vista di una scena straziante. L’amore di una madre nei confronti della figlia, malata terminale, all’interno di un ospedale. Nella serata di giovedì, attraverso il proprio account social, Lapo ha spiegato di essersi recato in un nosocomio per svolgere alcuni test di routine. 

Mentre attendeva si è imbattuto in un momento di altissimo pathos emotivo.

Durante esami di routine ho visto una mamma accarezzare i capelli della figlia ventennescrive il nipote dell’Avvocato Agnelli su Twitter -. Lei così giovane, ma malata terminale. La mamma forte, ma con gli occhi velati dalla tristezza. Che dono la vita, che equilibrio fragile il nostro vivere. Tanti pensieri…”.

Lapo Elkann commosso su Twitter: la storia di una madre e della figlia malata terminale

Questa semplice riflessione, così umana e così empatica, ha attirato diversi commenti su Twitter da parte dei tantissimi seguaci di Lapo. Molti hanno voluto citare la propria esperienza personale, come chi scrive: “Mi fa pensare a mio fratello Gianpiero, andato via a soli 26 anni nel 2020 – scrive Nick – a mia madre, a mio padre che come me ancora non hanno superato questo dolore immenso. Mi manca terribilmente”. La risposta di Lapo non si fa attendere con un dolce: “Ti abbraccio“. D’altronde come tutti ricordano, all’interno della famiglia Agnelli c’è stato un grave lutto prematuro che riguardò Giovannino Agnelli. Il figlio di Umberto e presidente della Piaggio (cugino di Lapo), scomparve prematuramente nel 1997, a soli 33 anni. Una ferita che non si è mai del tutto rimarginata.