Guadagnare 50 mila euro con una moneta! Il pezzo pregiato che potete avere in casa

Un pezzo raro e pregiato che si può facilmente trovare nelle nostre case. La moneta che può far diventare ricco chiunque

La numismatica è una materia che può essere affrontata da tutti. Basta essere appassionati di monete di ogni genere ed epoca, collezionare pezzi antichi più o meno rari e scoprirne mano a mano il valore.

monete rare
Vari tipi di monete di euro (Pixabay)

Ma a volte non serve essere un numismatico di professione o un esperto in tal senso per ottenere una fortuna dalla collezione di monete. Vi sono pezzi inestimabili, vendibili all’asta per cifre notevoli, che possono nascondersi a sorpresa nelle tasche o nei cassetti di ognuno di noi.

È il caso di una vecchia moneta delle Lire italiane, andata in circolazione diversi decenni fa e che, a prima vista, può sembrare molto comune. Ma controllatela bene! Potrebbe essere una rarità, un’esclusiva di fabbricazione che vi farà diventare benestanti.

Le 5 Lire ‘Uva’ degli anni ’40’ possono valere una fortuna

Il caso particolare svelato da Consumatore.com riguarda una moneta dal valore molto basso di per sé. La quale però, se reperita oggigiorno, può farvi guadagnare addirittura 50 mila euro.

Si tratta delle 5 Lire italiane, fatte uscire dalla Zecca di Stato intorno agli anni ’40, dunque un’ottantina di anni fa. La moneta in questione è molto particolare, perché su una delle due facce vede disegnato un grappolo d’uva, come rappresentato nell’immagine sottostante.

5 lire
Le 5 Lire ‘Uva’ che valgono una fortuna (Screenshot)

Si tratterebbe di una moneta pregiatissima ed esclusiva, coniata nel 1946. Sono pochi i pezzi in circolazione, per un motivo specifico: questa è una delle monete di prova prodotte dalla Zecca prima di essere messe in circolazione.

La moneta da 50 mila euro di valore ha infatti la scritta ‘PROVA‘ su uno dei lati. Un dettaglio che la rende così preziosa, rara e dal grande valore sia simbolico che economico. Tutte le monete con questa dicitura sono infatti quasi introvabili, essendo state messe in commercio quasi per sbaglio dopo le prove di laboratorio.

Se avete qualche piccola collezione di Lire antiche o se per ricordo conservate monete dello scorso secolo, dategli un’occhiata più approfondita. Potreste reperire un gioiello che all’asta potrebbe essere venduta per diverse decine di migliaia di euro.