Bonus affitto 2022 per redditi bassi e studenti: come accedere al sostegno

Bonus affitto 2022 per redditi bassi e studenti: come accedere al sostegno. Rispetto agli anni passati sono cambiate le regole

Un problema che toccale tasche di molti italiani e che negli ultimi due anni è diventati quasi insormontabile. Perché non non può permetterei una casa propria e vive di affitto sa che i costo sono lievitati. Ma tra pandemia e crisi economica, sostenere certe spese è diventati (quasi) impossibile.

Bonus affitto 2022 (Pixabay)

In questo senso un aiuto fondamentale arriva dal bonus affitto 2022, uno sgravio fiscale importante che sa di ossigeno per molti ma non per tutti. Perché è riservato a specifiche condizioni e specifiche di categorie che è meglio conoscere bene, perché la percentuale di detrazione cambia a seconda del reddito del richiedente.

In generale, per i contratti di locazione di immobili destinati come abitazione principale la detrazione annua è pari a 300 euro se il reddito complessivo non supera i 15.493,71 euro. Ma scende a 150 euro se il reddito complessivo è compreso tra 15.439,71 e 30.987,41 euro e sopra questa cifra no0n sono previste detrazioni.

Bonus affitto 2022 per redditi bassi e studenti: come funziona il beneficio

Ci sono però ulteriori detrazioni per categorie che possono andare in difficoltà di fronte ad affitti eccessivi. Come ad esempio i lavoratori dipendenti che hanno dovuto spostare la residenza nel Comune in cui ha sede la loro azienda o in un Comune vicino nei tre anni precedenti rispetto a quello in cui viene richiesto il bonus fiscale.

Vale però solo se lo spostamento è stato superiore ai 100 km e in una regione diversa da quella della precedente residenza. In questo caso la cifra è di 991,60 euro se il reddito complessivo non supera i 15.493,71 euro e di 495,80 euro se il reddito complessivo è compreso tra 15.493,72 e 30.987,41 euro.

Esiste anche una detrazione d’imposta specifica per gli studenti fuori sede, pari al 19% per un importo non superiore a 2.633 euro. Gli studenti devono essere iscritti a un corso di laurea in un Comune distante almeno 100 km da quello di residenza e sempre in una provincia diversa. Ma dal bonus sono esclusi quelli che frequentano corsi di specializzazione, master, dottorati di ricerca o corsi post-laurea.

bonus affitto studenti
Casa in affitto (Pixabay)

Infine è prevista una detrazione d’imposta per giovani con età tra 20 e 31 anni,  con reddito complessivo pari o inferiore a 15.493,71 euro. La cifra forfettaria è di 991,60 euro o, se conviene di più, pari al 20% dell’importo del canone entro il limite massimo di 2.000 euro. sarà concesso per i primi quattro anni di contratto (in passato erano solo tre).