“Rischia il carcere”, terremoto all’Isola dei Famosi: la rivelazione incredibile sulla naufraga

Un vero e proprio terremoto si è abbattuto in Honduras per una delle naufraghe dell’Isola dei Famosi: rischia il carcere

Non basta fuggire in Honduras per far perdere le tracce al proprio passato ed una delle naufraghe lo sa molto bene. Oggi concorrente dell’Isola dei Famosi, poco prima ospite fissa nelle aule di Tribunale.

Ilona Staller
(@Twitter)

Ilona Staller si è dimostrata spesso essere un personaggio un po’ ambiguo, al di là del suo passato. Nonostante ciò, all’Isola dei Famosi è riuscita a ricavarsi i suoi spazi ed entrare nella giusta cerchia per la sopravvivenza e, quando possibile, evitare qualsiasi discussione che sia futile. Adesso che lei è in Honduras, però, i problemi legali che ha alle spalle sono improvvisamente riemersi ancor più rumorosi di prima.

Proprio la protagonista dell’Isola dei Famosi, soltanto qualche settimana fa ha raccontato di essere molto legata a suo figlio Ludwig, nato dall’unione con il celebre artista Jeff Koons, da cui è stata lontana per un periodo così lungo da crearle un forte dolore. È proprio a causa di questo che, presa dal momento, Ilona Staller ha commesso un gesto folle: ha preso Ludwig da NewYork, nella casa in cui viveva col padre e l’ha portato in Italia. Allora la Corte Suprema decise di emettere un ordine d’arresto con le accuse di sottrazione internazionale di minore e la dichiarazione di ricercata.

Isola dei Famosi, parla l’avvocato di Ilona Staller: cosa rischia?

Ilona Staller
Con Gué Pequeno e suo figlio Ludwig (@Instagram)

Nonostante le cose col tempo siano migliorate, la giustizia sta ancora facendo il suo corso e Ilona Staller non può stare totalmente a pensieri tranquilli. Oltre alle condanne, la naufraga è stata anche chiamata ad un risarcimento per 8 milioni di dollari proprio dall’ex marito Jeff Koons. Dopo una serie di vicissitudini, ovviamente Ilona Staller è stata assolta sull’accusa di rapimento del figlio Ludwig, ma non è ancora tutto andato nel dimenticatoio.

In particolare, in una recente intervista, l’avvocato di Ilona Staller ha confessato: “Purtroppo non è mai stato revocato l’ordine di arresto cautelare, nonostante la sentenza passata in giudicato abbia pienamente assolto Ilona”. Quanto detto dal legale non vuol dire altro che la naufraga potrebbe rischiare di finire in manette.