Terribile lutto nel cinema: attrice uccisa in un raid russo

La guerra tra Russia e Ucraina sta mietendo migliaia di vittime, molti dei quali sono civili, una di queste era un’attrice: terribile lutto nel cinema

Terrore, tristezza e rabbia: sono queste le emozioni più diffuse sul territorio ucraino nelle ultime tre settimane ed a questo si aggiungono le migliaia di morti. Un’attrice ucraina è stata colpita durante un raid russo.

Oksana Shvets
Oksana Shvets (@ANSA)

“Durante un bombardamento di missili di un edificio residenziale a Kiev, una premiata artista ucraina, Oksana Shvets è stata uccisa”, questo è l’annuncio su Facebook del Young Theater. L’attrice di cinema e teatro è solo una delle tante vittime che non hanno nome per il pubblico, ma che rappresenta appieno quanto sta accadendo a non troppi passi dall’Italia. La guerra tra Russia e Ucraina sta mietendo migliaia di vittime, perlopiù civili, che nulla hanno a che vedere con i giochi di potere dei vertici degli Stati coinvolti.

Oksana è stata una grande attrice e donna che, lungo i suoi 67 anni si è fatta valere costruendo attorno a sé una grande carriera di pellicole ed uscite in teatro che l’hanno resa celebre nel suo Paese, lo stesso in cui è morta. Un raid russo non le ha lasciato alcuna speranza di risalire perché la donna è stata mortalmente colpita.

Lutto nel mondo del cinema, Oksana Shvets è solo una delle migliaia di vittime della guerra

“Dolore irreparabile nella famiglia del Young Theater. Un ricordo luminoso per un’attrice di talento! Non c’è perdono per il nemico venuto nella nostra terra!”. Così la pagina Facebook del teatro ha voluto rendere omaggio alla pesante perdita di una stella del cinema e del teatro autoctono. Tra i commenti del post c’è chi ne condivide il proprio ricordo di averla vista sul palco o di averci lavorato insieme, altri invece maledizione l’invasore russo per tutte le morti che sta causando.

Da poco compiuti 67 anni, il 10 febbraio, due settimane prima della prima invasione russa, Oksana Shvets è entrata allo Young Theater per la prima volta nel 1980 dopo essersi diplomata nello studio teatrale dell’Ivan Franko Theatre e prima del diploma alla Facoltà statale di studi teatrali di Kiev nel 1986. Negli anni ha recitato ne I segreti di San Patrizio, La casa del giglio e Il ritorno di Mukhtar, arrivando a vincere il titolo di Merited Artist of Ukraine nel 1996.