“L’ho scoperto in ritardo”. Diva di Sanremo incinta: pubblico in estasi

Una delle protagoniste delle ultime edizioni del Festival di Sanremo ha confessato di essere incinta e di averlo scoperto troppo tardi per una scelta diversa.

Levante è incinta. L’artista lo ha rivelato nel corso di un’intervista esclusiva concessa al magazine 7, inserto culturale del Corriere della Sera.

Raffaella Carrà, arriva l'omaggio alla regina della Tv
Teatro Ariston, palcoscenico del Festival di Sanremo (Screen Rai)

Claudia Lagona alias Levante ha parlato a cuor nudo della maternità e del rapporto con la sua famiglia. L’artista sicula, che nel 2020 ha partecipato al Festival di Sanremo con il brano Tikibombom, classificatosi dodicesimo al termine della manifestazione, non ha nascosto un dettaglio che i più curiosi erano ansiosi di conoscere: la data in cui è prevista la nascita del suo primogenito.

L’artista 34enne ha informato i suoi fan che il parto è già fissato. Diventerà mamma il prossimo 15 febbraio, scherzo del destino, esattamente un giorno dopo la festa degli innamorati, di San Valentino. Tutto questo e altro nell’intervista al Corriere della Sera di cui proporremo un estratto.

“L’ho scoperto in ritardo”. Levante racconta la sua gravidanza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da L E V A N T E (@levanteofficial)

La scoperta della gravidanza è avvenuta “tardi”, al terzo mese. Così Levante spiega al magazine 7 di essere rimasta incinta senza cercarlo. In un primo momento ha avuto paura che il suo stato interessante potesse risultare invalidante ma per sua fortuna ha energia da vendere. “Ho saltato su e giù dal palco fino a quale mese fa. Se fosse stato diverso mi sarei buttata giù probabilmente, l’avrei vissuta male”, ha affermato Levante che ha scoperto di essere incinta lo scorso 15 luglio.

LEGGI ANCHE:

“Questa novità non cambierà la vecchia vita. La riempirà, diventerà più affollata, piena. Ho un carattere forte, muscolare, che però è come alleggerito dalla gravidanza. Non vedo questa nascita come la fine di una vecchia me. La vedo come una sorta di trasloco: porto me stessa in una nuova casa”, ha chiosato l’artista legata sentimentalmente a Pietro Palumbo.