Barbara D’Urso, decisione definitiva di Mediaset: ora non ci sono più dubbi

Il futuro a Mediaset di Barbara D’Urso è stato incerto fino all’ultimo istante: adesso non ci sono più dubbi per la conduttrice partenopea

Barbara D'Urso
Barbara D’Urso (Foto: Facebook)

Prima un ridimensionamento, poi il rischio di dover dire addio ai suoi programmi Mediaset: Barbara D’Urso ha vissuto un momento complicato della sua carriera. Dal 14 gennaio, Simona Branchetti saluterà il pubblico di Pomeriggio Cinque ed in quella fascia oraria, a partire da lunedì 17 gennaio, ci sarà nuovamente Barbara D’Urso.

Nel frattempo, però, sono sempre più insistenti i rumors su di un possibile nuovo programma alla cui conduzione ci potrebbe essere proprio l’amata partenopea: La Pupa e Il Secchione. Sebbene quest’indiscrezione non abbia ancora riscontri, la sua conduzione sembra essere l’ipotesi più accreditata.

Pomeriggio Cinque, Simona Branchetti racconta quanto accaduto con Alberto Matano

Simona Branchetti
Simona Branchetti (Foto: Facebook)

LEGGI ANCHE > > > Oggi è un’attrice di successo e la star di Canale 5: la riconosci?

Soltanto una settimana fa, Alberto Matano accusò in diretta la sostituta di Barbara D’Urso, Simona Branchetti, di avergli rubato un ospite da La Vita in Diretta. Successivamente, è stata la stessa conduttrice di Pomeriggio Cinque a raccontare che c’è stata una telefonata col collega Rai che, in realtà, ha smentito la notizia. Stanca di questa strana situazione, la Branchetti ha scelto di raccontare la verità a FanPage: “Ma scusami, si prende un appuntamento per raccontare un fatto di cronaca? Le storie sono di tutti. E poi è stato smentito in diretta dallo stesso Sebastiano Visintin, che ha esplicitamente detto di voler partecipare a entrambe le trasmissioni”.

NON PERDERTI > > > Panico al GF Vip 6, Alex Belli confessa tutto: “Mi hanno chiamato in dieci”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Uomini e Donne, nuovo colpo di scena tra Joele e Ilaria: bomba a orologeria

Oltretutto, la conduttrice ha voluto ribadire che la telefonata tra i due c’è stata ed ha sostenuto che Matano le avrebbe detto: “Simona, guarda, io non mi sono mai permesso di chiamare alcun collega, lo faccio con te perché di te ho grande stima professionale, abbiamo lo stesso percorso, facciamo lo stesso mestiere. Volevo dirti che il mio sfogo non era diretto a te, ma alla tua inviata che è entrata nell’audio della mia. Potevano gestire la cosa diversamente”.