Meteo, l’anticiclone delle Azzorre regala un anticipo di primavera

Meteo, l’anticiclone delle Azzorre regala un anticipo di primavera. Diverse regioni italiane si godranno una giornata fuori stagione

Sarà un mese di gennaio diverso dal solito sul fronte meteo, ormai lo abbiamo capito. Le regioni alpine e appenniniche aspettano da tempo nuove nevicate ma almeno per il momento rimarranno deluse perché almeno oggi in quelle zone splenderà il sole. Ma più in generale, molte zone del nostro Paese godranno temperature anche fuori stagione.

meteo anticiclone
Esplode l’anticiclone sulla penisola (via Pixabay)

Il merito è dell’Anticiclone delle Azzorre che torna a far sentire il suo influsso benefico sull’Italia e durerà ancora per un po’. Ecco perché soprattutto la giornata di oggi, 11 gennaio, sarà un goloso anticipo di Primavera e a dimostrarlo ci saranno anchje le temperature

In particolare le minime sono annunciate in rialzo su Alpi di Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta ma anche in Liguria, Puglia centrale e meridionale, Campania, Basilicata e Sicilia. Massime invece  in aumento sempre sulle Alpi, in Liguria, Sardegna, Lazio e al Sud.

Meteo, l’anticiclone delle Azzorre si farà sentire soprattutto sulle regioni del Nord

Nel dettaglio, al Nord giornata gradevole e soleggiata con venti che arriveranno dalle montagne verso la pianura risultando caldi. intensità da settentrione. Previste gelate solo nelle zone di pianura al mattino e in serata. Temperature con valori massimi che andranno dai 6 gradi di Milano agli 11 di Genova.

Meteo anticiclone
Ritorno clamoroso del flusso di aria calda sulla penisola (via Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> In Campania si torna a scuola da domani: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

Al Centro e in Sardegna prevista invece nuvolosità con qualche pioggia mista a neve sugli Appennini e sporadici rovesci nel versante adriatico. Sul resto dei settori peninsulari e sulla Sardegna è previsto un maggiore bel tempo. Nel tardo pomeriggio miglioramento ovunque, con cielo sereno e temperature con punte massime fino a 11 gradi a Roma.

Infine al Sud e in Sicilia tempo instabile su Basilicata, Calabria e Sicilia settentrionale, con sporadici rovesci. Nevicate diffuse sui rilievi della Calabria settentrionale e temperature con valori massimi dagli 11 gradi di Napoli ai 13 di Palermo.