Cosa faceva Checco Zalone prima di diventare un grande comico? Nessuno lo sa

Checco Zalone è uno dei più grandi comici contemporanei. In molti però si sono da sempre chiesti cosa faceva l’artista pugliese prima di cavalcare l’onda del successo.

Checco Zalone (foto Getty)

Luca Medici alias Checco Zalone è nato il 3 giugno 1977 a Bari ma è cresciuto nella provincia di Capurso. Sin da bambino ama sì il mondo dello spettacolo, ma la sua vera passione erano i videogames. Così il giovane Checco trascorreva le sue giornate a giocare e studiare. Ha conseguito il diploma presso il liceo scientifico Sante Simone di Conversano e poi si è Iscritto all’Università di Bari Aldo Moro, laureandosi in giurisprudenza.

Nel 2004, quando esordisce come conduttore di un concorso di bellezza in Puglia. Da qui insieme a Gennaro Nunziante, approda su Telenorba e crea il personaggio di Checco Zalone, nome derivante dall’espressione dialettale barese “che cozzalone”, che indica una persona di bassa estrazione sociale e poco acculturata.

Inizialmente Checco è un cantante neomelodico pugliese, vestito con abiti sfavillanti e poco avvezzo alla grammatica italiana. Il personaggio ignorante e canterino lo porta a esibirsi sul palco di Zelig, dove si esibisce con parodie di diversi cantanti italiani.

Dopo il piccolo schermo l’esordio al cinema. Nel 2009 esce il suo primo film, Cado dalle nubi (2009), un film a tratti biografico che come tutte le sue prove attoriali affronta temi sociali ed economici molto attuali quali l’omosessualità e l’omofobia.

Da quel momento in poi per Checco sarà una collezione di successi dietro l’altro. Nel 2011 esce il secondo film, Che bella giornata che nel primo giorno di programmazione raccoglie oltre 2 milioni di euro. Nel 2013 è di nuovo sul grande schermo con Sole a catinelle, che supera il suo record di incasso precedente, vincendo il Biglietto d’oro come Film più visto in quell’anno. Nel 2020 esce Tolo Tolo, altro successo che sarà visibile questa sera su Canale 5 alle 21.15.

Cosa faceva Checco Zalone prima di esordire a Zelig?

Checco Zalone (ANSA)

Tutti conoscono il Ceccho Zalone di oggi, ma cosa faceva Luca Medici prima dell’esordio in televisione. Ebbene, dopo il diploma, e dunque prima di iscriversi all’Università di Bari presso la facoltà di giurisprudenza, partecipa ad alcuni concorsi di Polizia, nei quali viene scartato.

LEGGI ANCHE >>> “Nessuno ha avuto il coraggio di dirmelo”: la confessione di Carlo Conti sorprende tutti

Grande appassionato di musica e vero showman, Luca si esibisce frequentemente in serate jazz e, come riporta Wikipedia, fino al 2003 ha cantato nelle sale ricevitoriali pugliesi in occasione dei matrimoni.