Michael Schumacher, adesso è ufficiale: una notizia bellissima per tutti i tifosi

Michael Schumacher, adesso è ufficiale: una notizia bellissima per tutti i tifosi. Nella domenica che ha chiuso il Mondiale di F1 c’è la conferma

Come in un film da Oscar, con due grandi protagonisti e tutto intorno un cast stellare. Così è stata la stagione del Mondiale di Formula 1 che oggi ha scritto la sua parola fine consegnando il titolo a Max Verstappen. Non è ancora finita, perché sicuramente la Mercedes presenterà appello alla FIA, ma per ora è così e quindi la festa è cominciata in casa Red Bull.

Michael Schumacher (LaPresse)

Ma fanno festa anche quelli che non tifano per Lewis Hamilton. O meglio, chi ha nel cuore Michael Schumacher perché adesso possiamo dire che è ufficiale. Il britannico almeno per quest’anno non ha battuto il record di titoli mondiali stabilito dal campione tedesco, perché restano sette a testa. E non batterà il suo primato di cinque titoli consecutivi, anche se dovesse ritornare campione tra un anno.

Ma visto che questo è un film, doveva per forza esserci una scena che vedeva Mick Schumacher come protagonista. Mai in gara per i posti che contano, nel finale il figlio del campione ha duellato con la Williams di Latifi che due curve dopo è andato a sbattere contro le barriera, assolutamente per colpa sua. Da lì, l’ingresso della safety car e quel finale folle, come a dire che c’era un segno del destino che portava a Michael.

Max Verstappen campione ad Abu Dhabi (LaPresse)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un Posto al Sole, ferita indelebile per l’amata attrice: il lutto che l’ha sconvolta

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sanremo 2022, ribaltone Fiorello: cambia di nuovo tutto!

Michael Schumacher, adesso è ufficiale: Sebastian Vettel sapeva già tutto

In fondo, un finale simile se lo augurava anche chi questo mondo lo conosce bene e negli ultimi anni ha lottato contro Hamilton in pista. Sebastian Vettel un paio di giorni prima della gara, a bocce ferme, aveva detto chiaramente come la pensava e per chi faceva il tifo questa volta.

formula 1 austria date
Sebastian Vettel tifava Schumacher (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fabrizio Corona, siluro a Ilary Blasi: “Vi svelo cosa faceva con sua madre”

“Dico Verstappen con il cuore, perché non voglio che il record di mondiali di Michael Schumacher venga battuto. Michael è il mio eroe e per questo motivo probabilmente non voglio che Lewis vinca. Sarei felice se il record di Michael fosse ancora valido, ma anche se Lewis vincesse, per me comunque Michael è ancora il più grande”. Alla fine è stato accontentato.