Denise Pipitone, spunta una nuova intercettazione: arriva la svolta?

Quasi in concomitanza con i 21 anni di Denise Pipitone, scomparsa ormai 17 anni fa, è arrivata una brutta notizia per i genitori della bambina scomparsa: la procura vuole archiviare l’indagine. Piera Maggio e Pietro Pulizzi, però, puntano su delle nuove intercettazioni che potrebbero cambiare tutto.

Il 26 ottobre 2021 Denise Pipitone ha compiuto 21 anni (foto Chi l'ha visto).
Il 26 ottobre 2021 Denise Pipitone ha compiuto 21 anni (foto Chi l’ha visto).

Alla fine di ottobre, i famigliari di Denise Pipitone si sono trovati a chiedersi che volto potrebbe avere la loro figlia a 21 anni, dopo circa 17 anni dalla sua scomparsa. Allo stesso tempo, è giunta la notizia che la procura di Marsala ha chiesto l’archiviazione delle indagini che a maggio avevano portato a scoprire un dettaglio molto interessante.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone, il nuovo appello di Piera Maggio: “Come sarebbe oggi” – FOTO

NON PERDERTI >>> Denise Pipitone, novità in tribunale: la decisione sta per arrivare

Nel corso di un’intercettazione, infatti, si è potuta sentire Jessica Pulizzi abbassare la voce e dire: “Lo vuoi sapere cu fu tanno? Io e Giuseppe”. In altre parole, la sorellastra della bambina scomparsa diceva di essere stata lei con Giuseppe: non si sa chi sia Giuseppe e di cosa si stesse parlando, ma diverse persone hanno sospettato che riguardasse Denise.

Denise Pipitone, la madre continua la sua battaglia

Lo studio che ha riprodotto il viso di Denise Pipitone a 21 anni (foto Rai 2).
Lo studio che ha riprodotto il viso di Denise Pipitone a 21 anni (foto Rai 2).

La madre di Denise Pipitone, Piera Maggio, non si è lasciata abbattere dalla richiesta di archiviazione della procura di Marsala, arrivata quasi in concomitanza con i 21 anni di sua figlia. Grazie agli avvocati Giacomo Frazzitta e Piero Marino, i genitori della bambina scomparsa hanno fatto opposizione, puntanto proprio sulle intercettazioni.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone, arriva un secco no: l’inchiesta può cambiare di nuovo

Il gip di Marsala si esprimerà su questa nuova mossa di Piera Maggio e Piero Pulizzi il prossimo 23 novembre. La decisione riguarderà solo Anna Corona, sulla quale sarebbe spuntata anche una nuova testimonianza. Secondo Il Corriere della Sera, la donna sarebbe stata sentita dire: “A picciridda morse”, cioè la bamina è morta.

Per i 21 anni di Denise, i genitori hanno pensato di farle questo regalo:

Questo, invece, è lo spazio dedicato a Denise Pipitone all’interno della tramissione Ore 14 di Rai 2: