Calciomercato Inter, Marotta corre ai ripari: arrivano due big di Serie A!

0

Romelu Lukaku saluterà l’Inter per tornare al Chelsea. Beppe Marotta e Ausilio sono pronti a chiudere per un doppio acquisto: soluzione lowcost.

calciomercato inter
Calciomercato Inter, continua la caccia al nuovo attaccante (Getty Images)

L’Inter si sta sgretolando come un castello di sabbia. Il suo re, Antonio Conte, è stato il primo a lasciare dopo aver percepito l’imminente pericolo che incombeva sulla sponda del Naviglio nerazzurra. Subito dopo di lui Hakimi, soldato pronto all’uso voluto fortemente dal tecnico leccese per tentare l’assalto scudetto e interrompendo l’egemonia della Juventus. Impresa riuscita anche grazie ai gol e al carisma di Romelu Lukaku, il terzo protagonista che andrà via, al Chelsea.

Doccia fredda e boccone amarissimo per i tifosi dell’Inter che non si aspettavano l’addio del Belga. Fu proprio lui a rassicurare tutti dicendo che sarebbe restato, ma poi, proprio come dicevano i latini: “Verba volant scripta manent”. E così è stato. Le belle parole e le imprese eroiche cancellate dal gesto più comune ad oggi: accettare l’offerta più alta, in questo caso quella dei Blues.

Calciomercato Inter, per il dopo Lukaku doppio innesto in attacco: soluzione lowcost

Dzeko
Edin Dzeko (Foto: Getty)

Che ne sarà adesso dell’attacco dell’Inter? No problem. La garanzia sono Marotta e Ausilio che in diverse occasioni avevano pubblicamente affermato che avrebbero mollato nel caso in cui si sarebbe arrivati a una rifondazione. Anche in questo caso, dunque, verba volant scripta manent. Però nessun problema. Adesso Marotta e Ausilio proveranno a concludere due acquisti che confermeranno l’Inter contender.

I due attaccanti nel mirino sono Edin Dzeko e Joaquin Correa. Il primo un vecchio pallino della società, il secondo una richiesta di Simone Inzaghi. Il bosniaco occuperebbe lo slot lasciato vuoto da Romelu Lukaku. El Tucu invece arriverebbe come vice Lautaro. Entrambi porteranno via pochi soldi all’Inter che, così come altri club europei, ha l’acqua alla gola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui