Voghera, assessore della Lega spara e uccide uno straniero in piazza

Tragedia a Voghera dove, dopo una lite, l’assessore della Lega Massimo Adriatici ha sparato e ucciso uno straniero in piazza

voghera assessore
A seguito di una lite, un assessore di Voghera ha sparato ed ucciso un 39enne marocchino (screenshot)

Una lite finita in dramma quella avvenuta ieri sera, poco dopo le ore 22, in piazza Meardi a Voghera. L’avvocato e assessore leghista alla sicurezza del Comune Massimo Adriatici ha aperto il fuoco e ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina.

Ora il colpevole si trova agli arresti domiciliari ed è indagato per eccesso colposo in legittima difesa. Secondo quanto raccontato dai carabinieri dopo i primi accertamenti, pare che l’assessore abbia sparato dopo una discussione avvenuta davanti a un bar. Il ferito è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Voghera, dove le condizioni si sono aggravate rapidamente fino alla morte.

POTREBBE INTERESSA ANCHE >>> Chi voterà contro il ddl Zan al Senato? La previsione di Cecilia D’Elia (Segr. nazionale Pd)

Voghera, assessore della Lega uccide uno straniero: i fatti

voghera assessore
Ecco la prima ricostruzione dei fatti avvenuta ieri sera (screenshot)

Stando alle prime ricostruzioni, pare che uno spintone da parte del 39enne marocchino avrebbe fatto cadere a terra l’assessore leghista di Voghera. Quest’ultimo avrebbe poi fatto partire un colpo fatale. Ora l’uomo si trova ai domiciliari con l’accusa di omicidio volontario, in attesa che le autorità giudiziarie valutino l’accidentalità dell’accaduto. I carabinieri di Pavia stanno continuando ad indagare, per capire l’esatta dinamica dei fatti.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid Italia, dal Green Pass alla zona Gialla: cosa deciderà il Governo

Altro che Far West a Voghera, si fa strada l’ipotesi della legittima difesa” ha commentato il leader leghista Matteo Salvini:Aspettiamo la ricostruzione, non ci sono cittadini che vanno in giro a sparare col legittimo possesso di armi. Con un’aggressione come estrema ratio, la difesa è sempre legittima“. Il video è stato pubblicato su tutti i suoi canali social.