Cashback, cosa serve per il pagamento? C’è la soluzione perfetta

0

Cashback, cosa serve per il pagamento? C’è la soluzione perfetta per gli italiani e non è nemmeno difficile da mettere in pratica

Ora che la sbornia da Cashback di Stato e da Super cashback è terminata, comincia il tempo dei conti, dei festeggiamenti e delle recriminazioni, perché presto finalmente sui conti degli italiani arriveranno i rimborsi previsti dal governo. Ma teniamoli buoni, perché almeno per i prossimi sei mesi sul piatto non è previsto bulla.

(Pixabay)

La decisione irrevocabile del governo Draghi infatti è stata quella di destinare i fondi per il Cashback e Super Cashback dal 1° luglio al 31 dicembre 2021 per altre esigenze. Saranno sempre forme di sostegno agli italiani, ma nessuno almeno sono alla fine dell’anno dovrà raccogliere più scontrini e transazioni.

Al momento il Casback risulta soltanto sospeso, non cancellato del tutto e quindi è possibile che riparta dal 1° gennaio 2022 fino al 30 giugno del prossimo anno. In attesa do avere novità da parte del governo, però adesso tutti gli italiani fanno solo una domanda: quando arriveranno i soldi che sono stati promessi?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cashback, rivoluzione totale per molti italiani ma c’è una scappatoia

Cashback, cosa serve per il pagamento? La risposta è chiara e alla portata di tutti

La risposta è una sola e si chiama App IO. La stessa con cui vi siete registrato al programma del Cashback di Stato e al Super cashback vi darà le risposte che state cercando. Basterà aprire l’applicazione, cliccando poi sulla voce Portafoglio e quindi sulla prima scritta Cashback, sotto la dicitura Bonus e sconti.

In questa sezione, chi avrà diritto a ricevere il bonus accumulato e non sarà stato in qualche modo depennato per irregolarità (i controlli sono ancora in corso) avrà una risposta. Vicino alla cifra dovrebbe apparire il simbolo dei fuochi d’artificio con un messaggio che spiega a quanto ammonta il rimborso. Quando verrà effettuato il bonifico all’Iban inserito tra i dati personali, arriverà poi una notifica.

Cashback, mazzata sugli italiani
(Pixabay)

I rimborsi del Cashback di Stato dovrebbero arrivare entro 60 giorni dalla fine del programma e quindi l’ultima data utile del rimborso sarà il 29 agosto 2021. Per il Super Cashback da 1.500, destinato a 100 mila utenti con più operazioni all’attivo effettuate con carte di credito e debito o applicazioni di pagamento. invece entro il 30 novembre 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui