Rosalinda Cannavò sull’Ares Gate: “Temo che mi possa accadere qualcosa” – VIDEO

0

Dopo mesi di silenzio, Rosalinda Cannavò è tornata a parlare del suo passato e del caso ribattezzato Ares Gate. Le dichiarazioni dell’ex gieffina hanno sorpreso tutti

Rosalinda Cannavò sull'Ares Gate
Rosalinda Cannavò (Foto: Facebook)

Rosalinda Cannavò, ospitata da Gabriele Parpiglia a ‘Il bianco e il nero’ in onda su Live Now, ha deciso di portare alla luce i fantasmi del passato. Protagonista del Grande Fratello Vip 5, la Cannavò si è lasciata andare tornando su uno dei periodi più difficili della sua vita: quando era un’attrice acclamata dal pubblico del piccolo schermo.

Nella casa del Grande Fratello, Rosalinda ha messo a nudo il suo passato aprendo un vero e proprio caso mediatico ribattezzato Ares Gate su cui la Procura di Roma ha aperto un’inchiesta. A distanza di mesi l’ex gieffina ha deciso di rompere nuovamente il silenzio, ma le sue dichiarazioni hanno colpito il pubblico de ‘Il bianco e il nero’ nonché lo stesso conduttore.

Ho paura di tornare a casa, vivo da mesi con quest’ansia a causa di tutto quello che si è scatenato”, ha dichiarato la Cannavò intervistata da Parpiglia . “Temo che mi possa accadere qualcosa”, ha continuato l’ex gieffina.

POTREBBE INTERESSARTI QUESTO ARTICOLO>>> Tale e Quale Show 2021, indiscrezione pazzesca: ci sarà anche lei nel cast!

Rosalinda Cannavò rompe di nuovo il silenzio sul caso mediatico ribattezzato Ares Gate

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rosalinda Cannavò (@adua.del.vesco)

 La Cannavò ha raccontato che per sette anni ha lavorato con l’Ares Film scendendo a dei compromessi. L’attrice difatti ha dovuto cambiare nome ribattezzandosi Adua Del Vesco: ” Mi sono stati cambiati il nome e l’età. Una sorta di cambio di identità. Non dovevo dire quanti anni avessi, ma darmene due in meno perché ero già vecchia per il contesto spettacolo”.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE>>> Carolina Marconi, la chemio lascia i segni: “Certi giorni sono duri” – FOTO

Rosalinda che aveva lasciato la Sicilia per fare l’attrice, dopo aver preso parte a numerose fiction e in seguito alla morte di Teodosio Losito, ha deciso di fare rientro nella sua terra natale.

L’ex gieffina intervistata da Parpiglia ha spiegato di essere stata descritta come una mitomane con disturbi della personalità: “Un’arrivista che non riuscendo a raggiungere il suo obiettivo ha sputato nel piatto in cui ha mangiato. Non è così. Il mio allontanamento è stato volontario, quando sono andata via c’era anche una proposta di lavoro. Se avessi voluto continuare a lavorare, sarei rimasta”.

Dopo essersi allontanata da quel mondo, l’attrice ha spiegato di aver perso tutto. Infine la Cannavò ha mostrato al conduttore de “Il bianco e il nero” alcune foto legate al periodo dell’anoressia, un periodo terribile della sua vita: “Il peso di tutte quelle menzogne mi ha soffocato. Ho sofferto di disturbi alimentari e anoressia, volevo farla finita“, ha aggiunto Rosalinda che oggi è felice accanto al suo fidanzato Andrea Zenga.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui