Meteo, sarà un’estate da record ma attenzione ai temporali improvvisi

0

Meteo, si preannuncia un’estate da record in tutta Italia con temperature altissime. Ma in alcune regioni occhio ai temporali improvvisi

Un nuovo mese sta per chiudersi e negli ultimi dieci giorni c’è buona parte dell’Italia che comincia a boccheggiare, sotto la morsa di temperature decisamente elevate e afa. Ma come sarà il mese di luglio? Le previsioni indicano per i primi giorni del mese l’arrivo di una breve depressione atlantica che potrebbe provocare grandinate e nubifragi con effetti imprevedibili.

Meteo anticiclone
(Getty Images)

Ma solo una piccola parentesi perché poi sull’Italia tornerà a dominare l’alta pressione di provenienza africana che dominerà soprattutto nelle settimane centrali del mese fino almeno alla prima decade di agosto. Tutto questo significa che le temperature un po’ su tutto il Paese subiranno un aumento medio di almeno 3 gradi.

Questo significa che da metà luglio in poi la colonnina del termometro starà fissa attorno ai 35° in particolare sulla Val Padana, nelle due Isole maggiori e su parte del Centro-Sud. Tutto questo avrà come effetto collaterale il rischio di possibili grandinate e nubifragi a macchia di leopardo in Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terra dei fuochi, tonnellate di rifiuti mai rimossi in Campania: chi sono i responsabili? [REPORTAGE VIDEO]

Meteo, sarà un’estate da record: per la giornata di oggi attese precipitazioni ma solo al Nord

Dopo aver visto il quadro generale in Italia per le prossime settimane, scendiamo nello specifico con le previsioni meteo di oggi, 30 giugno. In genere avremo temperature minime in diminuzione su tutto al Nord, sulla Toscana centro settentrionale, in Sardegna e Umbria. Caleranno anche le massime sulla pianura lombarda, in Triveneto, nel Levante ligure, in Emilia-Romagna, Sardegna, Campania e Molise. Possibili però ondate di calore con massime che toccheranno i 38º sulle regioni ioniche.

Meteo Piogge
Possibili temporali e grandinate al Nord (Pixabay)

Scendendo nel dettaglio, al Nord diverse nubi compatte sulle aree alpine con rovesci e possibilità di temporali sparsi su Lombardia e Triveneto. In serata però è previsto un miglioramento sui rilievi di Nord Ovest. Possibile qualche annuvolamento pomeridiano soprattutto sulla Liguria.

Condizioni invece molto più stabili sulle regioni del Centro e sulla Sardegna. Qui è attesa una nuvolosità assente o al massimo leggera. Infine nelle regioni meridionali e sulla Sicilia meteo stabile con annuvolamento al massimo leggero ma senza possibilità di precipitazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui