Cashback, che follia: utenti furiosi per la notizia

0

Cashback, assurdo quanto è accaduto in queste ore per quanto riguarda il concorso dei pagamenti. Utenti furiosi 

cashback
Cashback (Getty Images)

Manca poco più di un mese al gong finale per il cashback, ma ciononostante ancora non è dato sapere il destino dei famigerati furbetti. Tutto lascia pensare, a questo punto, che resteranno ‘illesi’ e contenti. Ovvero che non vi sarà alcuna squalifica per loro malgrado un’evidente truffa allo Stato e innumerevoli disagi arrecati a cittadini e lavoratori, ma anzi intascheranno anche il bottino di 1.500 euro che molti utenti invece perderanno proprio perché stanno operando nella maniera più perbene e trasparente possibile. Una beffa totale, insomma.

Leggi anche —–> Cashback, quante transazioni mancano ai 1.500€?

Cashback, i furbetti colpiscono ancora 

Cashback
Cashback (Pixabay)

Anche perché nel frattempo continuano a sentirsene di tutti i colori da parte di coloro che hanno abusato oltremisura del sistema, ma senza che cambi nulla. L’ultimissima notizia a tal proposito arriva da Varese, dove c’è stato l’ennesimo “assalto” notturno. Nel mirino questa volta c’è finito il distributore di benzina Eni di Via Crispi, dove si registrano continui blitz a suon di pochissimi centesimi solo per accumulare transazioni e ottenere il bottino estivo.

L’episodio si è ripetuto talmente tante di quelle volte che il titolare, esasperato, ha addirittura lasciato un biglietto per tutti coloro che vi si avvicineranno nelle prossime ore. “Si avvisa la gentile clientela che i furbetti del cashback sono già stato individuati e che presto verranno presi provvedimenti”. E ancora: “Si prega la clientela di cessare tali comportamenti e di usare in questo punto vendita il bancomat”.

Insomma, un’esasperazione totale. Cosa succederà adesso, è tutto da vedere. Anche perché la Polizia, allertata in più riprese, ha potuto far poco da un punto di vista giuridico. Ma c’è chi spera che tutte queste segnalazioni portino a un’esclusione di massa proprio al fotofinish, magari quando il prossimo 10 luglio sarà stilata la classifica ufficiale per il maxi premio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui