Formula 1, GP di Spagna: Hamilton, lezione a Verstappen

0

Formula 1, GP di Spagna: Hamilton, lezione a Verstappen. L’olandese in testa per 60 giri, ma nel finale la Mercedes mette la freccia e passa

(Getty Images)

Un testa a testa bellissimo, ma alla fine vince sempre lui. Anche se Max Verstappen e la Red Bull stanno provando in tutti i modi a detronizzare Lewis Hamilton, l’inglese infila la terza vittoria stagionale nel Gran Premio di Spagna al termine di una gara bellissima.

L’olandese ha illuso e si è illuso per 60 giri, con una partenza perfetta che gli ha permesso di passare alla prima curva il rivale e con una serie di giri velici per tenerlo dietro. Ma alla fine ha fatto la differenza la tattica di gara. Hamilton ha cambiato due volte pneumatici prima del rivale e nel finale con gomma più fresca lo ha infilato, alla stessa curva, andando a vincere. Dietro a lui Verstappen, Bottas mai veramente in gara ma anche un commovente Charles Leclerc, quarto con la Ferrari.

(Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formula 1, Lewis Hamilton torna re in Portogallo

Formula 1, GP di Spagna: Leclerc vince la gara degli altrui, fra due settimane c’è Montecarlo

Applausi quindi a Lewis Hamilton che al Montmelò ha vinto per la quinta volta di fila e con questa fanno 98 in carriera, due soli successi in meno delle pole. Per Verstappen invece è il podio numero 46, con due piccoli rimpianti: la safety car che è entrata dopo 8 giri quando l’Alpha Tauri di Tsunoda si è spenta. E poi la decisione presa dal muretto di fare una sola sosta.

(Getty Images)

Grande gara dei primi due, nella norma di Bottas mentre Charles Leclerc ha ottenuto il massimo possibile con la sua SF21. Il 16 in rosso ha fatto sognare nei primi giri, passando all’esterno in curva 3 Bottas e mantenendo il podio virtuale fino a quando ha potuto. Poi ha comunque vinto la gara degli altri, tenendo alle spalle la Red Bull di Perez.

Nella top ten anche Daniel Ricciardo, sesto con la McLaren davanti a Carlos Sainz che ha lottato per le posizioni di rincalzo. E poi  la seconda McLaren di Lando Norris seguito da Esteban Ocon e Pierre Gasly, con Alpine e Alpha Tauri. prossimo appuntamento tra due settimane con il GP di Monaco a Montecarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui