Covid-19, bollettino 27 aprile: 10.404 contagi e 373 decessi

0

Comunicati dalla Protezione Civile gli ultimi dati relativi ai contagi da Covid-19 a livello nazionale: contagi, decessi e guarigioni

Covid-19, bollettino 27 aprile
Covid-19, il bollettino

Sono stati comunicati dalla Protezione Civile gli ultimi dati relativi ai contagi da Covid-19 nel nostro Paese. Anche se di poco, la curva epidemiologica continua a salire. Nella giornata odierna, martedì 27 aprile, a fronte di 302.734 tamponi processati sono risultate positive 10.404 persone: ieri ne erano invece 8.444 (1.960 in meno).

Sale il numero delle vittime con 373 morti (ieri ne erano 301). Nelle ultime 24 ore hanno invece sconfitto definitivamente il virus 14.688 persone (ieri ne sono stati 16.539). Calano le occupazioni in terapia intensiva con -101 ed i ricoveri ordinari con -323. Il tasso di positività è al 3,4% (-2,4%). 18.253.774 sono invece le dosi di vaccino somministrate in totale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Variante indiana, Galli a iNews24: “Non si conosce ancora bene, ma potrebbe essere pericolosa”

Al Governo è scontro sul coprifuoco: intanto la curva epidemiologica è leggermente in salita

Coprifuoco
Mario Draghi (@GettyImages)

Da lunedì 26 aprile quasi tutte le regioni italiane si sono colorate di giallo, ma la curva epidemiologica negli ultimi giorni, anche se leggermente, è in salita. Intanto al Governo è scontro per il coprifuoco. Ad insistere sull’eliminazione è Fratelli d’Italia ma la Meloni invita il centrodestra ad essere d’accordo sul punto da discutere a Montecitorio.

Il leader della Lega, Matteo Salvini afferma: “Se si apre o se si chiude lo decide il governo, non gli ordini del giorno”, ma nonostante ciò anch’esso sembra pronto a presentare un punto all’ordine del giorno.
Forza Italia propone di modificare la misura sul coprifuoco a partire da metà maggio. Il Governo intanto non vuole cedere alle richieste, ma potrebbe sicuramente decidere di trovare un compromesso con tutte le forze politiche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui