Covid, Zingaretti: da lunedì zona gialla per la Regione Lazio

0

Dal 26 la Regione Lazio passa in zona gialla, lo ha annunciato Nicola Zingaretti ospite a “Oggi è un altro giorno” su Rai Uno

Covid, Zingaretti: da lunedì zona gialla
Nicola Zingaretti (Getty Images)

Buone notizie per la Regione Lazio che dal prossimo lunedì, 26 aprile, tornerà in zona gialla. Lo ha annunciato in anteprima il presidente Nicola Zingaretti ospite a Oggi è un altro giorno: “Riapriremo finalmente, ma non riapriremo al Covid”. Con queste parole Zingaretti ha voluto comunque invitare i cittadini a prestare la massima attenzione.

Tra pochi giorni quindi, la Regione Lazio rientrerà tra le Regioni collocate nella fascia più bassa di rischio, ma non per questo motivo bisognerà abbassare la guardia. Il governatore ha ricordato che il virus è sempre dietro l’angolo pronto a riprendere il sopravvento.

Per questo motivo bisogna accelerare nella campagna di immunizzazione, unica arma per combattere il Covid-19.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Decreto Covid, Salvini: “Studenti sui mezzi ok, bar e palestre un problema?”

Nuovo centro per i vaccini nella Regione Lazio

Covid, Zingaretti: da lunedì zona gialla
Campagna di immunizzazione anti-Covid (Foto: Getty)

La campagna di immunizzazione sta portando ottimi risultati nella Regione Lazio che dal prossimo lunedì 26 aprile passerà in zona gialla. Intanto nei giorni scorsi a Cinecittà è stato aperto un nuovo centro vaccinale anti-Covid.

“Un tempo questi set ospitavano la produzione e le scene della serie ‘Un medico in famiglia’. Oggi ospitano infermieri e medici per la campagna di vaccinazione”, ha dichiarato il presidente Nicola Zingaretti.
Gli Hub per l’immunizzazione nella Regione Lazio sono stati adibiti nei luoghi che presto si vogliono tornare a vivere come l’Auditorium e la Nuvola: “Posti che noi amiamo. I grandi hub vaccinali sono i luoghi della speranza e dove insieme ci riprendiamo il futuro“, ha aggiunto Zingaretti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui