Cashback, attenti al blocco improvviso: brutta sorpresa

0

Cashback, attenzione a quel che sta succedendo in queste ore. La notizia fa tremare gli utenti. 

Drastico ridimensionamento o blocco totale: c’è solo da scegliere, ma sarà di certo una di questa la via che il governo intraprenderà per quanto riguarda il cashback. L’iniziativa lanciata con governo Conte, mirata per fronteggiare l’evasione fiscale incentivando il pagamento attraverso moneta digitale, va infatti verso un accantonamento parziale o definitivo a causa dell’enorme esborso che questo comporta e dall’altra per le tante polemiche.

Cashback, si va verso il blocco del programma?

Cashback
I numeri dopo i primi 3 mesi dall’inizio della prima fase (Pixabay)

Il blocco, se dovesse essere confermata la seconda opzione, avverrebbe a luglio e dunque al termine del primo semestre che si concluderebbe in maniera regolare e senza brusche interruzioni. Il che significa che vi avrà centrato le 50 operazioni potrà comunque usufruire dei 150€ ottenuti, così come per i 1.500€ per i primi 100 mila iscritti che otterranno il maggior numero di transazioni. Di conseguenza rientreranno anche i tanti furbetti che a suon di scorrettezze hanno scalato la classifica a ritmi spaventosi grazie e innumerevoli micro operazioni e non solo.

Leggi anche —-> Amazon introduce un nuovo assistente vocale: le funzionalità di Alexa

L’alternativa, altrimenti, è quella di bloccare il supercashback in estate. Se così fosse, si proseguirebbe in maniera lineare con la possibilità di ottenere 150 euro a semestre ma senza più la meta dei 1.500 euro. Insomma, un po’ sulla falsariga del primissimo esperimento natalizio. In un caso o nell’altro ne deriverebbe un risparmio enorme per le casse dello Stato che verrebbe subito reinvestito per aiutare le categorie in difficoltà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui