Twitter, messo all’asta il primo tweet della storia: la cifra è da capogiro

0

Vi siete mai chiesto qual è stato il primo tweet della storia pubblicato su Twitter? Su Valuables, è possibile comprarlo all’asta

twitter primo tweet
Twitter, messo all’asta il primo tweet della storia (foto: Getty)

Twitter ha deciso di mettere in vendita all’asta il primo tweet della storia. Il tutto è disponibile su Valuables, una piattaforma proprio dedicata all’acquisto di cimeli di questo tipo. A darne l’annuncio Jack Dorsey, che probabilmente già era a conoscenza del fatto che un pezzo di storia del genere sarebbe andato via a diversi milioni di euro.

E così sarà, infatti. Al momento, Sina Estavi della Bridge Oracle ha offerto ben 2,5 milioni di dollari. Una cifra esorbitante e senza senso per molti, ma che per i più appassionati rappresenta un prezzo ragionevole. Si tratta infatti di un pezzo unico nella storia, irripetibile e che ha segnato un passaggio ad una nuova era dell’internet.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lotteria degli Scontrini, il calendario delle estrazioni e i premi in palio

Twitter, 2.5 milioni di dollari per il primo tweet

Twitter
La cifra è da capogiro: raggiunti 2,5 milioni di dollari (Foto: Getty)

Il primo tweet della storia è in vendita all’asta su Valuables. Si tratta di un Non-Fungible Token (NFT), ossia un oggetto da collezione unico e assolutamente non replicabile. I più collezionisti (e benestanti) sono letteralmente usciti fuori di testa, e stanno mettendo in piedi una battaglia a peso d’oro per portarselo a casa. Ad oggi, Sina Estavi della Bridge Oracle ha offerto 2,5 milioni di dollari, ma la cifra è destinata ancora a salire.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Netflix, è possibile vederlo anche senza carta di credito: come fare

Prima ancora che l’asta venga chiusa in maniera definitiva, si può già parlare di record assoluto. Per far intendere quanto sia alto il prezzo, un video autentico di una schiacciata di LeBron James dei Los Angeles Lakers è andato via poche settimane fa a 200mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui