Sanremo 2021, Simona Ventura positiva al Covid: cosa succede ora

0

Simona Ventura è positiva al Covid, e non ci sarà per la finale del Festival di Sanremo 2021. Cosa succede ora

sanremo 2021
Sanremo 2021, Simona Ventura positiva al Covid (Instagram)

Tra i tanti ospiti attesi per la serata finale del Festival di Sanremo 2021 – in programma sabato 5 marzo – ci doveva essere anche Simona Ventura. Poco fa, Amadeus ha però comunicato in conferenza stampa che la conduttrice televisiva è risultata positiva al Covid e non ci sarà. “È con grande dispiacere che devo comunicare la sua positività al tampone. Ahimè dobbiamo combattere con cose che mai avremmo immaginato in passato. La cosa più importante è che torni presto a lavorare e che stia bene” le parole di Amadeus.

Il conduttore della kermesse ha poi tenuto a specificare i grandi numeri che sta registrando il festival. “È la cosa più straordinaria e che volevamo: i giovani si sono riversati su Rai1. Ci sono numeri da televisione di piattaforma, mai successo prima nella storia” ha dichiarato in conferenza stampa: “Oggi i ragazzi non guardano la TV, ma sono abituati a stare davanti al monitor“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Tina non sta bene”: il motivo della sua assenza ad Uomini e Donne

Sanremo 2021, chi al posto di Simona Ventura?

Amadeus
Ecco cosa succederà (Foto: Getty)

In attesa di capire cosa succederà nella serata finale del festival di Sanremo 2021, oggi in conferenza stampa è intervenuta Barbara Palombelli. La conduttrice farà parte degli ospiti di questa sera, e terrà un intero monologo dedicato alle donne. “Il festival è di tutti, è una fabbrica di serenità come tutto lo spettacolo dal vivo” ha spiegato in conferenza stampa, aggiungendo che: “Ringrazio Mediaset per l’autorizzazione a venire qui. Quando eravamo ragazzi, già eravamo tutti pazzi della kermesse“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> “Tina non sta bene”: il motivo della sua assenza ad Uomini e Donne

Infine, un breve commento sulla riapertura di cinema e teatri. “Speriamo si riparta in primavera, come promesso da Franceschini. Credo che il protocollo del festival possa essere replicato ovunque” ha concluso la Palombelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui