Caso Attanasio, ucciso il procuratore che indagava sulla sua morte

0

Il procuratore William Hassani, che indagava sul caso dell’ambasciatore Luca Attanasio, morto in Congo, è stato ucciso in un’imboscata

Luca Attanasio morto in Congo
Morte Luca Attanasio

William Hassani, così si chiamava il procuratore che indagava sull’assassinio di Luca Attanasio e che è stato a sua volta ucciso in Congo. Secondo quanto riferito da Geopolitical Center, l’uomo sarebbe stato ucciso in un’imboscata.

LEGGI ANCHE—> Oms, nessun rapporto provvisorio sulla missione Wuhan: la rivelazione

Caso Attanasio, tesa un’imboscata al procuratore Hassani

Luca Attanasio
Luca Attanasio, chi era l’ambasciatore morto in Congo: il profilo (Foto: Facebook)

Nel dettaglio, il procuratore militare capo del territorio di Ruthsuru faceva ritorno a Kaunga dopo un un vertice sulla sicurezza a Goma. Mentre percorreva la RN2, stessa strada sulla quale è stato attaccato il convoglio dell’ambasciatore, un gruppo di militari ha aperto il fuoco uccidendo Hassani e ferendo alcuni soldati che erano con lui. Gli assassini erano intenti a vessare la popolazione del luogo per far razzìa di villaggi indisturbati.

LEGGI ANCHE—> Covid, cambia mappa dell’Italia: maggiori restrizioni in Lombardia e Campania

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui