Juventus-Lazio: Pirlo e Inzaghi non possono sbagliare

0

Il turno infrasettimanale è andato in archivio per Juventus e Lazio con una doppia vittoria. I bianconeri, dopo un’ora difficile, hanno spazzato via lo Spezia 3-0. Stesso risultato per i bianconcelesti a cui è bastato presentarsi allo stadio per “vincere” contro il Torino.

I granata, in pieno focolaio Covid, non sono partiti alla volta di Roma per la sfida contro i biancocelesti. La Lega Calcio non ha rinviato ed ecco servita l’ennesima brutta figura del calcio italiano, con match che a questo punto dovrebbe rigiocarsi ad aprile dopo il ricorso della società piemontese.

La Serie A prova a voltare pagine sabato alle 20,45 mettendo in calendario un Juve-Lazio di vitale importanza per le due formazioni. Pirlo continua a credere nello Scudetto, ma se davvero vuole impensierire l’Inter non può più sbagliare. Discorso analogo per Inzaghi che al momento, e con i punti di martedì sera, è a meno tre dal quarto posto. Le sette vittorie di fila hanno dato il via alla rimonta biancoceleste che però si è fermata bruscamente a Bologna (0-2) dopo i quattro schiaffi presi dal Bayern Monaco agli ottavi di Champions League.

Juventus-Lazio: Pirlo ancora in emergenza

La voglia di rivincita dei biancocelesti sarà una delle insidie per la Juventus che arriva alla partita dopo il doppio 3-0 rifilato a Crotone e Spezia, inframezzato dal deludente pari 1-1 di Verona. I campioni d’Italia non sono brillanti e le tante assenze complicano e non poco i piani. Pirlo anche contro i capitolini dovrà rinunciare a Chiellini, Bonucci, Frabotta, squalificato per l’Olimpico, Cuadrado, Dybala, Arhur e forse de Ligt. Praticamente mezza squadra è out, anche se il tecnico può sorridere per il rientro di Morata che dovrebbe fare coppia con l’infallibile Cristiano Ronaldo.

Il portoghese, dall’alto dei suoi 20 gol in 21 gare di campionato, sfiderà Ciro Immobile, scarpa d’oro in carica che però dovrà abdicare a fine stagione visto che ad oggi ha messo a segno “solamente” 14 reti in questa Serie A. Inzaghi dovrà fare a meno di Lazzari, Luiz Felipe e Radu, assenze pesanti che sguarniscono una difesa ultimamente andata spesso in difficoltà. Il tecnico biancoceleste punterà tutto su Luis Alberto e Milinkovic Savic, con Lucas Leiva reduce da un piccolo problema fisico che non dovrebbe però compromettere la sua presenza in campo sabato sera.

Bianconeri favoriti secondo i bookmakers

Pirlo contro Inzaghi, chi vince sogna, chi perde rischia di dire addio agli obiettivi stagionali. Novanta minuti per capire dove Juve e Lazio vogliono, o possono, arrivare, con i bookmakers che hanno scritto il loro verdetto. I bianconeri sono favoriti con quota dell’“1” intorno all’1.75, mentre le agenzie di scommesse credono poco al colpo esterno, bancato sopra al 4, e anche al pari che si assesta a 3.70 circa.  Con bomber del calibro di Ronaldo e Immobile è invece probabile che i gol non mancheranno, la quota dell’Over è infatti relativamente bassa a 1.72. Tutto già scritto quindi? Nemmeno per sogno, così per chi volesse tentare la fortuna e scommettere, il consiglio è quello di approfittare dei bonus scommesse delle varie agenzie. Wincomparator fornisce un’ampia panoramica con la classifica dei miglior bonus benvenuto offerti dai diversi allibratori con licenza AAMS che operano sul mercato italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui