Gigi D’Alessio: di cosa si occupava prima di diventare un celebre artista

0

Gigi D’Alessio oggi è un celebre artista e icona della musica napoletana. Ma prima di fare il cantante cosa faceva?

Gigi D’Alessio (foto Instagram)

Gigi D’Alessio è nato il 24 febbraio 1967 a Napoli da una famiglia originaria del rione Cavalleggeri d’Aosta, una zona situata tra Bagnoli e Fuorigrotta. Sin da piccolo è attratto dalla musica e comincia a suonare la fisarmonica regalatagli dal padre all’età di quattro anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Alessandro Gassmann, dal basket all’ansia da palcoscenico: 5 cose che non sai

Ciò che inizialmente è un amore si trasforma in passione e perciò Gigi decide poi di iscriversi a dodici anni al Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli. Da quel momento in poi la musica sarà tutta la sua vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Pino Daniele, lo sapevi che…? 5 curiosità su di lui: da Sanremo a Bob Marley

Gigi D’Alessio: di cosa si occupava prima di diventare un celebre artista

Gigi D’Alessio (foto Instagram)

A soli 23 anni, prima ancora di diventare un cantante di successo, Gigi D’Alessio diventa direttore dell’Orchestra Scarlatti dopo aver conseguito il diploma in pianoforte. Siamo negli anni ’90 ed è in questo periodo che il cantante partenopeo inizia a lavorare con nomi celebri della musica napoletana. È infatti in questo periodo che diventa il pianista ufficiale di Mario Merola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Teo Mammucari: che lavoro faceva prima di esordire in televisione

Da allora la sua carriera è completamente sbocciata. Grandi successi hanno reso celebre questo cantante che ha continuato a regalare con una certa costanza brani rimasti nella storia della musica italiana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui