Covid, Oms: “Rilevate 13 varianti a Wuhan già nel dicembre 2019”

0

Secondo quanto riferito dall’Oms, a dicembre 2019 erano presenti già 13 varianti del Covid a Wuhan. I dettagli

covid oms
Covid, l’Oms ha dichiarato che già nel dicembre 2019 c’erano 13 varianti a Wuhan (Getty Images)

Negli ultimi tempi, si parla sempre con più insistenza delle varianti Covid. Più pericolose e con una diffusione più rapida, stanno portando ad un’impennata di positivi da non sottovalutare. Tra chi predica calma e chi chiede nuovi lockdown totali, si sta cercando di capirne di più sia per ciò che concerne le loro origini che per le possibili cure.

Intanto, stando a quanto riferisce il team di esperti dell’Oms che di recente è stato a Wuhan per ulteriori analisi, già a dicembre 2019 erano presenti ben 13 varianti. Lo ha riferito Peter Ben Embarek nel corso di un’intervista rilasciata per la Cnn. “Sono due le principali scoperte: il virus già a dicembre circolava parecchio a Wuhan e c’erano alcuni ceppi mutati“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, Sileri: “Lockdown totale? Eccessivo, necessarie chiusure mirate”

Covid, Oms: “13 varianti già a dicembre 2019”

covid wuhan
I risultati delle ricerche effettuate dal team di esperti (Getty Images)

Stando a quanto dichiarato da Peter Ben Embarek, a capo del team di esperti dell’Oms che si è recato a Wuhan per alcuni studi, già a dicembre 2019 c’erano ben 13 varianti di Covid. “Considerano che già c’era diversità genetica nelle sequenze Sars-CoV-2 campionate a Wuhan nel 2019, è possibile che la malattia circolasse ben prima della sua comparsa ufficialele sue parole: “Anzi, è probabile che già in precedenza alcune persone fossero positive a loro insaputa“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, passaporto vaccinale per viaggiare: l’annuncio dell’Oms

Sempre nel corso della missione, il team di esperti dell’Oms ha potuto parlare con il primo paziente ufficiale. Quest’ultimo ha dichiarato che l’8 dicembre – giorno in cui è risultato positivo – non aveva alle spalle “nessuna storia di viaggi nota“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui