Nuovo DPCM, ipotesi zona bianca: cos’è concesso fare

0

Atteso il nuovo DPCM a partire da lunedì 16, oltre la zona rossa, arancione e gialla, come di consueto, spunta l’ipotesi zona bianca

DPCM zona bianca
(@Getty Images)

Entro il 15 gennaio, il Consiglio dei Ministri varerà un nuovo DPCM (o decreto legge), per adottare nuove misure a partire da lunedì 16. Questa settimana, intanto, la divisione per colori resta con le stesse regole di prima delle festività natalizie: aree rosse, arancioni e gialle a seconda del livello di rischio contagio stabilito insieme al CTS.

LEGGI ANCHE > > > Scuola, la denuncia di Azzolina: “La Dad non funziona più”

Con le suddette misure si è stabilita l’intera Italia in zona gialla, tranne che per 5 regioni: Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto che tornano in zona arancione visto l’alto indice Rt. A spaventare, in particolare modo, è l’intensificarsi della contagiosità a causa della variante inglese.

Nuovo DPCM e zona bianca: cos’è concesso fare e quali sono le differenze

DPCM zona bianca
(@Getty Images)

L’indiscrezione partita già qualche settimana fa, prevederebbe l’aggiunta di una nuova zona per l’Italia: bianca. Quest’ultima racchiuderebbe tutte le regioni con un indice Rt >0,5 che, attualmente, non detiene alcuna regione italiana. Essendo una fascia a rischio minimo, le restrizioni sarebbero molto meno rigide anche della zona gialla considerata a basso rischio. La proposta arriva dal Ministro dei Beni culturali Dario Franceschini e, tra le misure principali, non ci sarebbe più il coprifuoco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Lombardia verso la zona rossa, l’annuncio del governatore

Oltre ciò, ci sarebbe la possibilità per le attività quali bar e ristoranti di non aver alcuna limitazione di apertura o chiusura. Inserita anche la possibilità di riapertura di musei, cinema e teatri in zona bianca: si tratterebbe di una parvenza di ritorno alla normalità. Si torna a parlare di palestre e piscine, ormai chiuse da più di quattro mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui