De Magistris contro De Luca: “Vergognoso, si è vaccinato prima dei sanitari”

0

De Magistris contro De Luca, il sindaco di Napoli ha attaccato il presidente della Campania con un attacco diretto a causa del vaccino per il Covid-19.

vax day
Vax Day, De Magistris contro De Luca (Instagram)

Il vaccino contro il Covid-19 è certamente un risultato enorme per tutta l’umanità, che ora può finalmente combattere la pandemia globale con una cura. C’è ovviamente ancora tanto da fare, da osservare, da creare e certamente un periodo lungo che ci separa dalla risoluzione totale del problema. Ma si vede la luce in fondo al tunnel, finalmente. Questo ovviamente no significa che tutti possono fare quello che vogliono, anzi. La situazione è certamente complicata e mai come ora è necessario prestare la massima attenzione. Intanto è scoppiato un vero e proprio caos in Campania, con il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, che sta venendo pesantemente attaccato da molti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vax Day, Oms: “Il Covid ci serva da lezione per il futuro”

De Magistris contro De Luca: “Vergognoso, si è vaccinato prima dei sanitari”

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Renzi: “Governo Conte è finito, se cambio idea mi nascondo su Marte”

Si tratta di una scelta inqualificabile, un indegno abuso di potere da parte del presidente”. Sono queste le parole con cui il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha attaccato De Luca, che stamattina si è vaccinato, postando le foto sui social. Le dosi consegnate sono destinate esclusivamente ad operatori sanitari, anziani, medici ed infermieri”tiene a precisare il sindaco di Napoli, accusando De Luca. “Ha voluto dimostrare che la sua salute viene prima del popolo campano, dovrebbe quantomeno chiedere scusa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui