Roma, Forza Nuova vìola il coprifuoco e protesta in strada

Una decina di manifestanti appartenenti a Forza Nuova hanno vìolato il coprifuoco a Roma in segno di protesta contro “la dittatura sanitaria”

Dopo quanto accaduto ieri a Napoli tra le 23 e le 00, a seguito dell’annuncio di un nuovo lockdown da parte del governatore De Luca, nella capitale alcuni manifestanti di Forza Nuova hanno deciso di sfilare in strada. Intorno alle 00:20 sono partiti in una dozzina da via Piramide e si sono diretti verso via Circonvallazione Ostiense.

“Sono le 00.20 e siamo a Piramide. In piazza contro i Dpcm, il coprifuoco e la dittatura in corso. “Da Napoli è partita la rivolta ora tutte le città devono gridare libertà contro chi ci sta riducendo alla fame e tenendo a catena. E solo il primo giorno, è soltanto l’inizio”, aveva detto il portavoce Giuliano Castellino all’AdnKronos.

LEGGI ANCHE—> Coprifuoco Napoli, scontri violenti in piazza: arrestate due persone

Forza Nuova pronta a scendere in piazza a Napoli

Proteste lockdown Napoli
Coprifuoco Napoli, scontri violenti in piazza: arrestate due persone (Foto: Getty)

La protesta di Roma non ha avuto niente a che fare per la propria portata con quanto accaduto a Napoli dove a manifestare sono stati in migliaia e sono avvenuti anche dei forti scontri con la polizia. Sono volate infatti bombe carte, fumogeni, cassonetti e bottiglie di vetro.

Nella capitale, invece, le persone dai balconi hanno invitato gli estremisti di Forza Nuova ad indossare le mascherine e tornarsene a casa. Vi sono stati anche degli insulti al loto indirizzo.

Intanto Roberto Fiore, segretario di Forza Nuova, ha scritto un post su Twitter in cui spiega di essere pronto a scendere in piazza a Napoli: “Mentre Mattarella riunisce il consiglio di guerra e De Luca prepara un vergognoso lockdown, ForzaNuova è pronta a scendere in piazza al fianco del popolo di Napoli senza paura, con il vigore tipico della nostra gente”.

LEGGI ANCHE—> Castelvetrano, pullman si ribalta: ci sono morti e feriti