Palermo, neonata abbandonata in ospedale perchè positiva al coronavirus

0
53

A Palermo una neonata è stata abbandonata in ospedale dalla madre, dopo che questa aveva scoperto che era positiva al coronavirus. 

Getty Images

A Palermo, una madre ha deciso di abbandonare la propria bambina appena nata in ospedale e il motivo è semplicemente tragico. La donna infatti avrebbe preso questa decisione dopo aver scoperto che la figlia era risultata positiva al tampone Covid. Da quanto si apprende da una prima ricostruzione, la donna, di origini rumene, si era inoltre spacciata inizialmente per la zia della neonata in questione ed si era recata in ospedale proprio per richiedere di fare un tampone alla bambina che aveva sei mesi di vita. Dopo aver ricevuto l’esito del test, alla donna era stata chiesto di allontanarsi temporaneamente dall’ospedale nel rispetto delle procedure ospedaliere per la prevenzione e il contenimento del virus.

Leggi anche: Partinico, indagine del Nas su ospedale anti-Covid

Palermo, Procura di Palermo indaga su abbandono minore

Getty Images

Il problema però è che la donna non ha più fatto ritorno nella struttura, decidendo dunque volontariamente di abbandonare la bambina. Per giorni la direzione sanitaria ha cercato di rintracciarla senza successo. Adesso la Procura di Palermo sta indagando sull’episodio per verificare e certificare lo stato di abbandono e avviare qualoro lo ritenga opportuno la procedura di adottabilità della bambina. per il momento, la piccola è stata affidata alla direzione sanitaria dell’ospedale. La dottoressa Marilù Furnari ha dichiarato ai giornali riguardo la madre che “i medici hanno tentato per giorni di contattarla. Ma non siamo riusciti a raggiungerla. A quel punto abbiamo avvisato le forze dell’ordine del possibile abbandono”.

Leggi anche: Milano, violentata e minacciata all’interno del suo ristorante

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui