Pensioni, Conte cancella Quota 100: arriva la riforma

0
54

Pensioni, in arrivo una nuova riforma: il progetto Quota 100 fortemente voluto dalla Lega andrà scadenza e il Premier Conte non lo rinnoverà

Coronavirus
Il premier Conte ha firmato il nuovo dl semplificaioni (Getty Images)

Pensioni, nuovo cambio in vista e lo dice direttamente Giuseppe Conte ospite al festival dell’Economia di Trento. Parole chiarissime quelle del Premier che di fatto archivia la riforma di Quota 100 voluta soprattutto dalla Lega e da Matteo Salvini.

“Quota 100 è un progetto triennale di riforma che doveva supplire un disagio sociale creato. Non è all’ordine del giorno un rinnovo”. Quindi l’esodo dal mondo del lavoro in anticipo, rispettando i paletti che portavano a raggiungere la quota da cifra tonda, andranno a decadere. Secondo le ultime stime, da gennaio a giugno di quest’anno la domanda è stata presentata da circa 48mila persone. Non è solo per questo che all’attuale governo non piace, ma intanto si volta pagina.

Come ha spiegato Conte già nei primo mesi del 2021 partirà un progetto che prevede l’inserimento nel mondo del lavoro direttamente collegato al reddito di cittadinanza. Anchde perché in questo campo negòi ultimi mesi è riumasto tutto fermo. Ma sarà una riforma più complessiva nella quale entreranno ad esempio i lavori usuranti.

L’abolizione di Quota 100 è annunciata con favore da Matteo Renzi su twitter. Di tutt’altro tenore il primo commento di Matteo Salvini: “Vogliono tornare alla Legge Fornero!?!?! La Lega non glielo permetterà, promesso. Non si scherza con i sacrifici di milioni di lavoratrici e lavoratori italiani. #forneromaipiù”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Pensioni, la ministra Catalfo studia diversi cambiamenti: i dettagli

Conte esclude un nuovo lockdown e anticipa le riforme fiscali in vista

Conte a Trento però ha affrontato anche altri argomenti legati al presente e al futuro dell’Italia. Come la vita quotidiana al tempo del Coronavirus e la nuova impennata di casi positivi. Il Presidente del Consiglio esclude che possa esserci un nuovo lockdown generale, ma tutti i focolai saranno affrontati come casi singoli: “Ai cittadini dico: riprendiamo la vita sociale con cautela ma con fiducia”.

Coronavirus, Conte esclude un nuovo lockdown (Getty Images)

Una delle nuove scadenze però è rappresentata dai fondi europei in arrivo dal prossimo anno. Saranno stabilite norme a hoc per individuare tutti i soggetti a cui destinare i fondi e solo allora si potrà giudicare l’operato del governo.

Altro tema caldo rimane quello delle tasse. Esiste già la fatturazione elettronica: e dal  primo gennaio prenderanno il via anche gli scontrini elettronici. Ma prossima emte arriverà anche il cashback che per gli italiani dsarà una rivoluzione. “E così contrastiamo anche il sommerso, creando le premesse per pagare meno tasse”, choisa Conte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui