Ricette top: penne gratinate con patate e salsiccia piccante

0
4

Per un ottimo pranzo della domenica, le penne gratinate con patate e salsiccia piccante sono perfette. Vediamo come prepararle in modo facile e veloce

penne gratinate con patate e salsiccia piccante

Le penne gratinate con patate e salsiccia piccante sono un primo piatto tipicamente domenicale. È un mix di sapori, ingredienti, molto sostanziosi che faranno leccare i baffi a ciascun commensale. Prepararlo è molto facile e veloce, nonostante abbia bisogno di qualche tempo per cuocere. Vediamo come prepararle.

> > > CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE RICETTE < < <

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

  • 400 g pasta tipo penne rigate
  • 800 g pomodori maturi
  • 1 cipolla (c.ca 140 g)
  • 4 cucchiai olio exo
  • 3 patate (c.ca 390 g)
  • 150 g salsiccia piccante
  • 80 g provola
  • 1 rametto di basilico
  • 1 peperoncino
  • burro per la teglia
  • sale grosso
  • sale fino

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Ricette top: come preparare un delizioso risotto all’ortolana

Procedimento per preparare delle ottime penne gratinate con patate e salsiccia piccante

penne gratinate con patate e salsiccia piccante

Per iniziare la preparazione delle penne gratinate con patate e salsiccia piccante, partire dalle patate. Raschiare con un coltello le patate sotto acqua corrente, quindi porle in una pentola, coprirle di acqua fredda e portare a bollore. Cuocere per 35 minuti salando quasi a fine cottura con un cucchiaio di sale grosso. A questo punto, scolare le patate e farle intiepidire, sbucciarle, quindi tagliarle a fettine sottili, circa 1-2 mm di spessore.

Mentre le patate cuociono, preparare la salsa. Lavare e pelare i pomodori, tagliarli in 4 parti e strizzare leggermente ogni spicchio per rimuovere semi ed acqua. A questo punto tritarli grossolanamente. Quindi, lavare il peperoncino, aprirlo a metà ed eliminare i semi. Pulire il basilico con carta da cucina inumidita, lasciando il rametto intero. Sbucciare la cipolla, lavarla e asciugarla, quindi tritarla con l’ausilio di un coltello o mezzaluna. Insaporire la cipolla per circa 3 minuti con l’olio in un tegame, unire poi pomodoro e sale. Alla salsa unire il peperoncino e basilico, facendo cuocere a fuoco basso. Cuocere per 20 minuti, a metà cottura rimuovere basilico e peperoncino.

Non ci resta che cuocere la pasta: 12 minuti, per cuocerla al dente, scolarla e condire con 2/3 della salsa preparata. Scaldare il forno a 200°C. Intanto, spellare la salsiccia e tagliarla a fette, eliminare la buccia dalla provola e tagliarla a fette rotonde, quanto più sottili possibile. Imburrare la teglia, sistemare a strati: pasta, patate, salsiccia, provola e poi salsa. L’ultimo strato dovrà essere ricoperto di provola per far gratinare. Cuocere per circa 10 minuti in forno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui