È morta Diana Rigg, la Lady Olenna di Game of Thrones

Diana Rigg, nota attrice britannica che ha interpretato diversi ruoli teatrali e televisivi, ha esalato l’ultimo respiro.

Diana Rigg (screenshot YouTube)
Diana Rigg (screenshot YouTube)

Oggi, 10 settembre, all’età di 82 anni ci ha lasciato Diana Rigg. La nota attrice britannica, che ha girato svariati film nel corso della sua carriera, è morta a causa di un cancro che le era stato diagnosticato la scorsa primavera.

“Di’ a Cersei che sono stata io“. Questa è sicuramente una frase, forse la più famosa di tutte le serie TV, che è stata pronunciata da Lady Olenna Tyrell, uno dei personaggi sicuramente più carismatici e indimenticabili di tutta Game of Thrones.

L’attrice che la interpretava, era appunto Diana Rigg. Enid Diana Elizabeth Rigg è nata vicino vicino a Doncaster, in Inghilterra, il 20 luglio 1938. Ancora in fasce si trasferì col padre in India, ed è lì che è cresciuta.

Tornata in patria, in Inghilterra, dopo la seconda guerra mondiale, ha deciso di iscriversi alla Royal Academy of Dramatic Art seguendo la sua passione per la recitazione.

Debuttò sul palco, in teatro, nel 1957 in un’opera di Bretch. Dopo la Royal Academy frequentò la Royal Shakespeare Company, distiguendosi in particolare nel ruolo di Cordelia nel King Lear.

Potrebbe interessarti anche: Bogotà, continuano le proteste: il bilancio è di 7 morti e 140 feriti

È morta Diana Rigg, la Lady Olenna di Game of Thrones

Nonostante l’impegno, il successo per lei arrivò nel 1965. In quell’anno Diana Rigg ottenne il ruolo di Emma Peel, la co-protagonista della serie tv Agente Speciale.

Il ruolo le era stato affibbiato dopo che l’attrice designata per quel ruolo, Honor Blackman, aveva deciso di lasciare per recitare la parte di Pussy Galore in Goldfinger.

Per Diana Rigg 007 era nel suo destino, infatti il successo iniziale la portò a interpretare il ruolo della moglie di James Bond in Agente 007: Al servizio segreto di sua Maestà nel 1969.

A questi ruoli ne seguirono altri, ma sicuramente le nuove generazioni la ricorderanno in altre vesti. Si tratta di Lady Olenna di Game of Thrones, la matriarca della casata Tyrell pronta a qualsiasi cosa pur di salvaguardare gli interesse dei suoi figli e nipoti. Disposta anche alle macchinazioni più efferate.

Potrebbe interessarti anche: Lutto nel calcio: è morto Pasquale Casillo, storico presidente del Foggia