Donald Trump candidato al Premio Nobel per la Pace 2021

Donald Trump, presidente degli Stati Uniti, è stato inserito tra i candidati al Premio Nobel per la Pace che verrà assegnato l’anno prossimo

Coronavirus Trump

Donald Trump, presidente degli Stati Uniti d’America, è stato nominato tra i candidati per il Premio Nobel per la Pace del 2021. A candidarlo è stato Tybring-Gjedde, membro del parlamento norvegese e presidente dell’Assemblea parlamentare della Nato, che ritiene il tycoon fondamentale nell’accordo tra Israele ed Emirati Arabi Uniti.

“Credo abbia fatto più di gran parte dei candidati per permettere la pace fra le nazioni. Non sono suo fan, ma ne apprezzo l’impegno”, queste le parole di Tybring-Gjedde. Lo stesso si è poi scagliato contro Barack Obama afferma che “negli ultimi anni ci sono stati vincitori che hanno fatto molto meno rispetto a Trump. Obama, che lo vinse nel 2009, non aveva fatto nulla”. Intanto, però, il web si è scatenato dividendosi tra l’indignazione e l’ironia. “E’ uno scherzo…vero?” si chiedono gli utenti.

LEGGI ANCHE—> Stati Uniti, media annunciano possibile ritiro truppe da Iraq

Donald Trump e l’accordo di pace tra Israele ed Emirati Arabi Uniti

Trump

L’accordo tra Israele e ed Emirati Arabi Uniti, siglato con il primo volo diretto tra i due paesi dello scorso mese, sancisce lo stato di guerra tra i due stati e mette in stand-by l’annessione israeliana da parte dei territori del West Bank. Il presidente Trump che ha svolto il ruolo di mediatore tra le parti ha parlato di “svolta enorme”. Lo stesso ha annunciato che, in caso di rielezione alla guida degli USA, entro trenta giorni raggiungerà un accordo anche con l’Iran.

Delusione da parte della Palestina con Hamas che parla dell’accordo come di un incoraggiamento “all’occupazione israeliana e la negazione dei diritti al popolo palestinese”.

LEGGI ANCHE—> Russia, attacco chimico alla sede dell’oppositore Navalny: tre ricoverati