Coronavirus, ansia per Silvio Berlusconi: l’ultimo bollettino

Dopo gli esami effettuati a Silvio berlusconi, che aveva contratto il coronavirus alcuni giorni fa, è stata riscontrata una polmonite bilaterale in stato precoce. 

Getty Images

Gli esami effettuati da Silvio Berlusconi al San Raffaele di Milano, dove era stato ricoverato nella giornata di oggi a causa di un lieve peggioramento dei sintomi da coronavirus, hanno evidenziato una polmonite bilaterale allo stato precoce. Alcuni giorni fa, il Cavaliere era infatti risultato positivo al Covid-19. Il suo staff comunque rassicura sul fatto che le condizioni di salute dell’ex premier sono buone. Berlusconi era intervenuto telefonicamente nella giornata di ieri a un convegno a Genova in cui avrebbe dovuto essere presente prima di scoprire la positività al virus. 

Leggi anche: Coronavirus, Berlusconi ricoverato al San Raffaele per accertamenti

Berlusconi era intervenuto ieri telefonicamente a un convegno a Genova

Getty Images

In questa, aveva spiegato ai presenti che “avrei dovuto essere con voi, ma come sapete sono anch’io vittima come tanti italiani del contagio del Covid. Una malattia di cui non ho mai sottovalutato l’importanza né i rischi che comporta e la conseguente necessità di misure rigorose per la tutela pubblica. Mi è capitato anche questo, ma non ho più febbre e non ho più dolori. Voglio rassicurarvi: sto abbastanza bene e continuo a lavorare, parteciperò in tutti i modi possibili anche alla campagna elettorale in corso”.  

Berlusconi. “A tutti i malati di coronavirus va il mio affetto”

In seguito, il leader di Forza Italia ha ringraziato tutti gli esponenti politica che in questi giorni gli hanno inviato messaggi di affetto, esprimendogli la loro vicinanza. L’ex premier ha poi rivolto un pensiero a tutti coloro che sono stati colpiti dal coronavirus dichiarando di avere “ben presente la sofferenza di tante persone e tante famiglie che come la mia sono vittima di questa malattia insidiosa. A tutti i malati e i loro congiunti, a chi ha perso una persona cara a causa del Covid, va il mio affetto. A tutti voi la mia promessa di festeggiare presto i successi di Forza Italia”.

Leggi anche: Berlusconi e il Covid: “Sto abbastanza bene, mai sottovalutata la malattia”