Juventus in rosso, è il terzo anno consecutivo: buco da 69 mln

Juventus in rosso, la famosissima squadra di calcio di Torino ha da poco chiuso l’anno fiscale e ancora una volta ci sono brutte notizie per quanto riguarda il bilancio. 

calciomercato juventus
Juventus (Getty Images)

La Juventus è una delle squadra italiane più vincenti e più forti. Da quasi un decennio i bianconeri vincono lo scudetto, continuando a mantenere il primato assoluto all’interno del Paese. Un club davvero molto solido, che continua a vincere in Italia, ma che sicuramente fa più fatica nelle competizioni internazionali. Lì, infatti, gli italiani sono costretti ad affrontare altre corazzate di altri Paesi, e questo non sempre favorisce i bianconeri. Quest’anno a vincere la Champions League è stato il Bayern Monaco, che dopo aver cancellato per 8-2 il Barcellona di Messi ha vinto di misura contro il PSG grazie al gol dell’ex Coman. E ora i tedeschi potranno gioire di tutti i guadagni che ne risulteranno.

LEGGI ANCHE —> De Laurentiis furioso: “La UEFA è completamente da rifondare”

Juventus in rosso, è il terzo anno consecutivo: buco da 69 mln

Il club bianconeri ha chiuso la stagione 2017-2018 hanno registrato un passivo di -19,8 milioni di euro. Nella stagione 2018-2019 il passivo è diventato -39,9 milioni. Ora che la squadra è uscita molto velocemente dalla Champions League, che ha due allenatori a libro paga e che ha tanti stipendi onerosi, il passivo è diventato -69,3 milioni, riporta Calcioefinanza. Ora il club dovrà sicuramente cercare di rimettersi in piedi e per farlo sarà necessario, come si riporta da settimane, fare dei tagli importanti. Qualche pezzo pregiato potrebbe essere ceduto e gli ingaggi più pesanti venire tagliati di conseguenza. In cima alla lista delle uscite c’è Gonzalo Higuain, ma altri sacrifici potrebbero essere necessari data un’annata relativamente negativa, se si considera l’obiettivo di vincere la Champions League. L’anno prossimo potremmo vedere una Juventus diversa, più giovane, con innesti a parametro zero

LEGGI ANCHE —> Juventus, Pirlo in ansia: Cristiano Ronaldo va ko in Nazionale